OSPEDALE 'FIORINI' AL COLLASSO, NUOVO INTERVENTO DELLA UIL FP LATINA

OSPEDALE 'FIORINI' AL COLLASSO, NUOVO INTERVENTO DELLA UIL FP LATINA

SANIT-~1Nuova denuncia da parte della Uil di Latina sulla situazione sempre più difficile all’interno dell’ospedale ‘Alfredo Fiorini’ di Terracina.

Come evidenzia il segretario generale Giancarlo Ferrara, “poco è cambiato rispetto agli innumerevoli proclami che promettevano l’imminente assunzione di personale, l’immediato acquisto di nuove attrezzature e la puntuale sostituzione di quelle obsolete”.

Secondo la Uil Fp Latina la situazione si sta facendo ancora più drammatica, specie con la pericolosa carenza di medici e infermieri del pronto soccorso.

“Le cose non vanno assolutamente meglio per il reparto di Medicina (29 posti letto) prossimo al collasso per l’insufficiente dotazione organica composta di soli 5 medici precari che garantiscono il servizio di h24”. Si tratta di personale che ha ferie e ore di permesso arretrate in abbondanza proprio perché non può permettersi il lusso di lasciare il posto di lavoro.

“I pazienti di Medicina-continua Fearrara- riscontrano quotidianamente grosse difficoltà per compiere le semplici indagini diagnostiche come l’elettrocardiogramma, l’ecodoppler TSA (a Fondi), l’elettroencefalogramma (a Latina), e la semplice Tac (obsoleta e spesso guasta). Nonostante tutto ciò il servizio garantisce ‘assistenza’ (tasso occupazione posti letto del 125%!)”.

La Uil Fp Latina, non tollerando più questo modo di gestire la sanità pubblica, lancia l’ennesimo appello alle istituzioni affinché intervengano quanto prima per far cessare questo stato di cose.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social