IL DINIEGO DEL COMUNE DI MINTURNO ALLA SCUOLA VELA ANNULLATO DAL TAR

IL DINIEGO DEL COMUNE DI MINTURNO ALLA SCUOLA VELA ANNULLATO DAL TAR

windsurfHa presentato ricorso al tribunale amministrativo contro il diniego del Comune di Minturno, servizio Demanio, a rilasciargli l’autorizzazione all’utilizzo dell’area demaniale compresa tra il lido L’Approdo e il chiosco Lo Scoglio a Scauri per l’esercizio della scuola vela, di windsurf e canoa, il noleggio di due pedalò e lo stazionamento di dieci tavole da surf, di quattro canoe e di un gazebo amovibile, quest’ultimo utile a svolgere le lezioni teoriche.

Il rifiuto a consentire a M.S., rinomatamente maestro di windsurf in quel tratto di spiaggia, risale all’8 giugno 2011. Atto che il maestro ha impugnato nel settembre successivo e in merito al quale solo oggi  è arrivata sentenza di accoglimento.

Il giudice amministrativo, infatti, con il suo pronunciamento ha ritenuto di accogliere l’istanza di M.S. e annullare il provvedimento così come chiesto dal ricorrente, ma anche stabilito che il comune di Minturno a provveda, con apposita motivazione, al pronunciamento in merito alla richiesta di autorizzazione formulata dal maestro di surf.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social