***3video***MINTURNO, PROCESSO EGO ECO: IL COMMENTO. LE REAZIONI ALLA CONDANNA DI DEL BALZO E SARDELLI

***3video***MINTURNO, PROCESSO EGO ECO: IL COMMENTO. LE REAZIONI ALLA CONDANNA DI DEL BALZO E SARDELLI
*La Finanza nel 2008 sul cantiere ex Asia*

*La Finanza nel 2008 sul cantiere ex Asia*

Poteva slittare, forse non arrivare mai, la sentenza emessa oggi presso il Tribunale di Gaeta nei confronti degli undici imputati per frode negli appalti pubblici e truffa ai danni degli enti pubblici nell’ambito del servizio di raccolta rifiuti a Minturno. Con il Tribunale ormai in procinto di trasferimento a Cassino, salvo sorprese dell’ultim’ora, è stata la determinazione dei giudici, Rosanna Brancaccio prima, Carla Menichetti poi, nel fissare un serrato calendario d’udienze, nonostante scioperi e astensioni, a permettere che oggi la giustizia arrivasse a definire un primo grado in quello che, al di là di come andrà l’Appello, resterà un processo simbolo non solo per il territorio pontino ma per l’intero paese.

L’indagine condotta dai militari della Guardia di Finanza di Formia diretti dall’allora capitano Alessandro Lo Bello, inaugurata e coordinata dal sostituto procuratore Giuseppe Miliano, che probabilmente chiederà di seguire il procedimento anche in Appello, rappresenta di fatto uno spartiacque nelle inchieste che si occupano di rifiuti. Soprattutto per le tecniche investigative adottate che, con altrettanto clamore per personaggi e aziende coinvolte, sono state replicate in altri comuni di questa provincia quasi in fotocopia, ha sottolineato qualche addetto ai lavori, permettendo di individuare sistemi di gestione della raccolta rifiuti pessimi per i cittadini, sia per costi che per risultati. Peraltro perfettamente riscontrabili da ognuno e ben lontani dagli standard che un paese come l’Italia deve avere.

Entrando nello specifico del giudizio se nove degli undici imputati sono stati giudicati colpevoli, alcune parole vanno sicuramente spese per quei due, Camerota e Papa, che oggi sono stati assolti ma che comunque con gli altri nove, nell’attesa di sapere se la Procura appellerà le loro posizioni, di fatto fino a oggi hanno condiviso un percorso di restrizione della propria libertà e quindi di sofferenza personale e familiare. Se si vuole ancora maggiore di fronte all’assoluzione di oggi. A loro, e non potrebbe essere di meno, il riconoscimento di aver sostenuto questa prova con dignità e il diritto, se lo riterranno, della richiesta di un risarcimento per l’ingiusta detenzione.

Infine chi oggi esce con lo sguardo basso per una condanna che, al di là delle proprie scelte personali, lo esclude anche politicamente dalla vita della propria comunità ovvero Romolo Del Balzo e Giuseppe Sardelli. Troppo intelligenti entrambi per non capire la portata della sentenza che certamente appelleranno ma che oggi li dichiara colpevoli, a vario titolo, per non aver saputo “fare”. Come il loro partito di riferimento, in un fortunato slogan elettorale, ha sempre al contrario dichiarato. E, peggio, di aver fatto male, di aver fallito in una parte fondamentale della vita della loro comunità ovvero la gestione dei rifiuti. Che nel caso di una città che è anche di mare, non può non influenzare tutta la vita sociale e in particolare l’economia turistica.

In ultimo l’azienda che quel servizio lo ha gestito negli ultimi troppi anni. Poco da dire, solo da chiedersi come gli sia stato permesso. Le motivazioni alla sentenza di oggi saranno in questo caso illuminanti.

 

GIUSEPPE ”PINO” SARDELLI

 

ROMOLO DEL BALZO

 

AVVOCATI MATTIA APREA E MASSIMO SIGNORE

 

 

LA VICENDA

***ARTICOLO CORRELATO*** (Ego Eco, i Baschi Verdi eseguono sette ordinanze di custodia cautelare – 25 ottobre 2010 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Arresti Ego Eco: Del Balzo salta gli interrogatori, slitta il consiglio comunale – 26 ottobre 2010 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Interrogato in clinica Romolo Del Balzo – 28 ottobre 2010 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Del Balzo resta in clinica – 30 ottobre 2010 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Trasferito in carcere Romolo Del Balzo – 2 novembre 2010 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Romolo Del Balzo trasferito in clinica per un malore – 9 novembre 2010 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Ego Eco, Del Balzo resta in carcere – 12 novembre 2010 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Ego Eco, Sardelli ascoltato in Procura – 1 dicembre 2010 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Scandalo Ego Eco, per gli imputati il rito ordinario – 9 febbraio 2011-)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Discariche sequestrate nel 2008, chiusa l’indagine – 13 aprile 2011-)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEOINTERVISTA – Processo Ego Eco, salta anche la seconda udienza – 9 maggio 2011-)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Processo Ego Eco, nuovo rinvio ma è l’ultimo – 15 giugno 2011-)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Ego Eco, ancora eccezioni: processo rinviato a ottobre – 13 luglio 2011-)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Minturno, processo Ego Eco: il giudice rigetta tutte le eccezioni e apre il dibattimento – 4 ottobre 2011-)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Minturno, processo Ego Eco: udienza tecnica per l’ammissione delle prove – 11 ottobre 2011-)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Entra nel vivo il processo Ego Eco – 23 novembre 2011-)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Minturno, processo Ego Eco: in aula il racconto del Comandante dei Baschi Verdi – 30 novembre 2011-)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Minturno, processo Ego Eco: nuova udienza a Gaeta – 5 dicembre 2011 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Processo Ego Eco. In aula il perito dell’accusa – 7 marzo 2012 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Processo Ego Eco: nuova udienza al Tribunale di Gaeta – 28 marzo 2012 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Minturno, Ego Eco: udienza a vuoto e c’è il rischio di ricominciare il processo – 28 novembre 2012 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Processo Ego Eco, processo lento. Il giudice fissa il calendario delle udienze – 6 dicembre 2012 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Minturno, processo Ego Eco: torna in aula la Guardia di Finanza – 17 gennaio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Riprende il processo Ego Eco – 7 febbraio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Minturno, processo Ego Eco: in aula i testimoni a discarico. Requisitoria fissata per il 29 maggio – 27 febbraio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Minturno, processo Ego Eco: sentenza attesa per il 3 luglio – 9 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Minturno, processo Ego Eco: chiuso il dibattimento – 16 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Minturno, processo Ego Eco: l’accusa chiede condanne per 42 anni di carcere – 13 giugno -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Le condanne del processo sui ‘rifiuti’ a Minturno – 17 luglio -)

Comments are closed.

h24Social