UNO STRISCIONE PER IL TRENO DI TERRACINA

striscione pro trenoUno striscione itinerante per dire ‘Ridateci indietro il nostro treno’.

E’ quello che i ragazzi della Curva Mare di Terracina hanno voluto preparare, di loro iniziativa, per sostenere la battaglia portata avanti dal Comitato cittadino per la difesa della linea ferroviaria Terracina-Fossanova.


Probabilmente lo striscione troverà una sede fissa dove poter sventolare sotto gli occhi di tutti, ma per il momento l’idea dei membri del Comitato è di portarlo in giro, anche fuori città, perché tutti, nessuno escluso, devono sapere e capire quali e quanti disagi stia comportando l’assenza del treno da poco meno di un anno.

La vita del pendolare, si sa, non è mai stata facile, ma per quelli di Terracina è diventata ancora più massacrante, costretti a trovare soluzioni alternative al treno che fino a prima della frana del monte Cucca li portava ogni giorno direttamente a Roma-Termini. Adesso non più.

E allora può servire qualsiasi tipo di messaggio, anche su uno striscione.