CISTERNA: RUBANO I CAVI ELETTRICI DELLA STAZIONE, ARRESTATI DALLA POLIZIA

CISTERNA: RUBANO I CAVI ELETTRICI DELLA STAZIONE, ARRESTATI DALLA POLIZIA
*Dorel Stegaru*

*Dorel Stegaru*

La scorsa notte, al termine di una brillante operazione, gli agenti del Commissariato di P.S. Cisterna, con la collaborazione della pattuglia di zona dei Carabinieri giunta in ausilio, hanno tratto in arresto tre romeni che avevano appena tranciato numerosi cavi in rame lungo i binari della Stazione Ferroviaria di Cisterna.

Alle ore 02:30 circa, alla Sala Operativa del Commissariato giungeva una segnalazione da parte della Pol.Fer. di Roma con la quale si dava notizia di una interruzione di corrente elettrica lungo il binario 4 della rete ferroviaria, probabilmente dovuta ad un furto di cavi in rame.

*Maricel Moinea*

*Maricel Moinea*

A quel punto, gli agenti della volante si portavano nei pressi dell’ingresso principale della Stazione Ferroviaria di Cisterna e dopo avere percorso a piedi un tratto di circa cinquecento metri, lungo il binario 4 individuavano le tre persone che non accorgendosi subito della presenza degli agenti, erano ancora intente ad avvolgere dei cavi di rame, precedentemente recisi. I tre dopo aver tentato di scappare, venivano raggiunti e bloccati dagli agenti

*Cristian Busl*

*Cristian Busl*

A finire in manette sono stati tre cittadini di nazionalità romena, TEGARU Dorel, 36 enne residente a Lanuvio, incensurato; MOINEA Maricel, 35 anni anch’egli residente a Lanuvio, incensurato e BUSL Cristian di 25 anni domiciliato ad Aprilia, quest’ultimo con precedenti per reati contro il patrimonio.

La refurtiva, 49 metri di cavo in rame necessari per i collegamenti ai circuiti di binario la cui asportazione avrebbe creato grossi inconvenienti alla circolazione dei treni sulla tratta Roma – Napoli via Formia, è stata restituita ai responsabili di Rete Ferroviaria Italiana per il ripristino.

Giudicati questa mattina per direttissima, i tre hanno chiesto i termini a difesa ed il processo è stato fissato per il prossimo mese di ottobre. Nel frattempo sono tornati in libertà.

Comments are closed.

h24Social