LE STRADE DI FONDI DIVENTANO UN SET CINEMATOGRAFICO PER UNO SPOT SULLA SICUREZZA STRADALE

paletta-polizia-municipaleIl comandante della polizia locale di Fondi Mauro Renzi rende noto che nella mattinata odierna le strade che costeggiano la Casa comunale di Fondi sono state il set all’aperto per le riprese di uno spot sulla sicurezza stradale che vede protagonisti i disabili.

Diverse amministrazioni comunali ed associazioni, in tutta Italia, hanno ideato campagne di sensibilizzazione dal titolo ‘Vuoi il mio posto? Prendi il mio handicap’ per consentire ai disabili di avere la reale disponibilità dei posteggi  ad essi dedicati.


Anche a Fondi l’amministrazione comunale e la polizia locale hanno voluto contribuire ad attuare una iniziativa che riteniamo di grande valore civile, al pari dei corsi sulla sicurezza stradale promossi in collaborazione con gli istituti scolastici e al progetto sulla “Sicurezza urbana” e diffusione della cultura sulla legalità che si è appena concluso.

La polizia locale è impegnata su molteplici fronti, tra cui la viabilità. il controllo del territorio, il commercio, la polizia amministrativa.

Pertanto la funzione di controllo spetta, come nel caso del rispetto degli stalli riservati ai disabili, anche al cittadino quale membro attivo e responsabile della comunità

Il video, realizzato dalla polizia locale di Fondi in collaborazione con l’associazione culturale musicale “Federico Rizzi” sarà proiettato per la prima volta giovedì 11 luglio alle 21 nei giardini di villa Cantarano in occasione del “V Memorial Federico Rizzi”, intitolato al giovane di Fondi scomparso in un tragico incidente stradale l’11 luglio del 2008.

Lo spot verrà riproposto domenica 14 luglio dopo la fiaccolata in memoria delle vittime della strada che avrà inzio dopo la messa delle 21 e che muoverà dalla chiesa di San Paolo per concludersi presso la chiesa di San Francesco.

Dopo le due proiezioni pubbliche lo spot verrà diffuso capillarmente sul web.

Il video, per la cui realizzazione è stata preziosa la collaborazione dell’assistente della polizia òlocale Donatella Ialongo e dell’agente Luca Giovanisi, vede nei panni dei protagonisti l’attore di Sperlonga Flavio Capotosto -interprete teatrale che ha al suo attivo anche ruoli nella fiction “Capri 3”, nel film “Fondi 91” e in diversi cortometraggi -, la giovane Gianna Moscati e il presidente dell’associazione “Sena Barriere” Massimo Meschino. Tuttu i partecipanti hanno contribuito gratuitamente all’iniziativa.

Il comando di polizia locale di Fondi e l’associazione “Federico Rizzi” sono grati alla carrozzeria Aci Parisella di Fondi per aver messo a disposizione il caro attrezzi ai fini delle riprese.