CONVALIDATO L'ARRESTO DEL MAROCCHINO CHE CERCO' DI RAPINARE UNA BAGNANTE

CONVALIDATO L'ARRESTO DEL MAROCCHINO CHE CERCO' DI RAPINARE UNA BAGNANTE

Convalidato l’arresto del 35enne di nazionalità marocchina, bloccato domenica scorsa dai carabinieri a Foce Verde e accusato di rapina ai danni di una bagnante.

Ad avallare il provvedimento preso nei confronti dello straniero questa mattina, al termine dell’interrogatorio, è stato il gip Guido Marcelli. Il 35enne è accusato di aver cercato di rubare un portafogli a una donna, che aveva lasciato la borsa sotto l’ombrellone, e di aver minacciato la stessa di morte dopo essere stato scoperto.

Nel corso dell’interrogatorio, assistito dall’avvocato Daniele Giordano, lo straniero si è invece difeso sostenendo che era entrato nello stabilimento balneare per fare un bagno, che gli era caduto il cellulare e che, quando si era chinato per raccoglierlo, la donna aveva iniziato a urlare, sostenendo che stesse cercando di rubarle il portafogli dalla borsa lasciata lì vicino.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Rapinatore arrestato a Foce Verde da Carabinieri liberi dal servizio – 8 luglio -)

 

 

Comments are closed.

h24Social