CISTERNA, CRESCE IL "FARMARECUP" PER PRENOTAZIONI DI VISITE MEDICHE

CISTERNA, CRESCE IL "FARMARECUP" PER PRENOTAZIONI DI VISITE MEDICHE

Esenzione-pagamento-ticket-proroga-per-presentazione-documenti_mediumPrenotare una visita specialistica o un esame di laboratorio in una struttura sanitaria pubblica senza fare code e negli orari più comodi a Cisterna è facile, ma da oggi lo sarà ancora di più.

Il servizio FarmaRecup offerto dalla Farmacia Comunale di Cisterna, sita in via Aldo Moro nel Quartiere San Valentino, è attivo sin dal 18 novembre 2009 ed ha ottenuto finora un notevole successo di affluenza e gradimento da parte dei cittadini. Da questa settimana il servizio è stato potenziato dando la possibilità anche di prenotare visite ed esami in strutture semi-pubbliche, tra questa anche il Valmontone Hospital.

Ogni assistito, munito dell’impegnativa (ricetta rosa) e della tessera sanitaria, può rivolgersi alla Farmacia comunale di Cisterna che si collega per via telematica al ReCUP ed effettua la prenotazione, consegnando poi il relativo modulo di conferma e le eventuali istruzioni per la preparazione agli esami e il pagamento del ticket. In questo modo è possibile richiedere una prestazione sanitaria pubblica ed ora anche in una semi-pubblica, senza fare code agli sportelli, in orari flessibili (quelli di apertura della Farmacia comunale, sabato e domenica compresi), e senza alcun costo in quanto il servizio è completamente gratuito.

“Ancora una volta la nostra Farmacia comunale – affermano l’assessore alle Politiche Sociali Alberto Filippi ed il sindaco Antonello Merolla – oltre a svolgere la consueta funzione di dispensazione farmaceutica, si pone all’avanguardia con utili servizi volti a promuove la tutela della salute ed il benessere individuale e collettivo della popolazione. Tra i servizi offerti ricordiamo il ProntoFarmaco con la consegna di medicinali a domicilio per anziani, disabili, malati, mamme; il sostegno psicologico alle neomamme, il servizio FarmaRecup che ora diventa ancora più efficace. Infatti l’estensione del servizio alle strutture semi-pubbliche consente agli utenti di usufruire di prestazioni sanitarie in tempi più brevi e di accedere a prestazioni che molte strutture pubbliche non offrono”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social