***video***TERRACINA, PARTITA LA SISTEMAZIONE DELLA BANCHINA CEDUTA UN ANNO E MEZZO FA

***video***TERRACINA, PARTITA LA SISTEMAZIONE DELLA BANCHINA CEDUTA UN ANNO E MEZZO FA

lavori terracinaMeglio tardi che mai: finalmente sono iniziati i lavori per sistemare la banchina del canale Lungolinea Pio VI, a Terracina, dopo un anno e mezzo dal suo cedimento.

Oramai residenti e commercianti della zona non ci speravano quasi più, rassegnati a tenersi quella specie di cantiere a cielo aperto allestito ma mai avviato, anzi oramai diventato ricettacolo di sporcizia e di disagi per gli utenti, soprattutto quelli a piedi.

E invece della serie la speranza è sempre l’ultima a morire, da alcuni giorni il cantiere si è messo finalmente all’opera.

Storia lunga questa dei lavori della banchina ceduta, tra il solito via vai di autorizzazioni, rimpallo di responsabilità, scadenze disattese.

Lo scorso ottobre si aspettava l’ok del Genio Civile, dopodiché nel giro di un mese i lavori sarebbero iniziati: così era stato assicurato, esattamente a dieci mesi di distanza dal ‘fattaccio’. Ma d’allora di mesi ne sono passati ben più di uno, e non si era saputo più nulla, né dal Genio Civile, né dall’amministrazione comunale. E così ai cittadini non restava che continuare a chiedersi, nonostante tutto speranzosi, quando finalmente sarebbe partito l’intervento di sistemazione che avrebbe permesso di liberare la zona del mercato del pesce (quel che ne resta) e la passerella dalla recinzione di metallo che per tutto questo tempo ha letteralmente ingabbiato la zona, riducendo il passaggio e creando evidenti disagi alla circolazione.

C’era il timore di dover attendere il tempo del famoso cantiere su via Lungolinea, dall’altra parte della strada, per sistemare l’asfalto sprofondato. In quel caso erano trascorsi all’incirca due anni, tra proteste di residenti e commercianti e pasquinate misteriose: ci sono andati vicini.

 

Comments are closed.

h24Social