OPERAZIONE "BESTIA", IL RIESAME NON SCARCERA CONSALVI E MARONGIU

OPERAZIONE "BESTIA", IL RIESAME NON SCARCERA CONSALVI E MARONGIU

1511409_thumb250-700_dettaglio2_aula-tribunale-giustiziaArresti confermati per Franco Marongiu, 44 anni, di Sezze, e Alessio Consalvi, 25 anni, di Cisterna, tra i principali indagati nell’inchiesta dell’Antimafia di Roma denominata “Bestia”, che dopo due anni di indagini dei carabinieri di Frosinone  culminata il mese scorso con l’esecuzione di 26 misure di custodia cautelare.

Per la Dda era stata costituita un’associazione per delinquere dedita al narcotraffico, impegnata a gestire un traffico di cocaina da un milione e mezzo di euro tra le province di Latina, Frosinone, Roma, Napoli e Caserta. Il Tribunale del Riesame di Roma ha confermato le misure, respingendo i ricorsi di Marongiu, ritenuto l’organizzatore della presunta gang, e Consalvi, considerato l’organizzatore del traffico di cocaina su Cisterna.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Vasta operazione antidroga. 26 provvedimenti di custodia cautelare – 7 giugno -)

Comments are closed.

h24Social