CISTERNA, NUOVO SEQUESTRO DI BENI A FABRIZIO PERROZZI. C'E' ANCHE IL MARCHIO ITALCRAFT

CISTERNA, NUOVO SEQUESTRO DI BENI A FABRIZIO PERROZZI. C'E' ANCHE IL MARCHIO ITALCRAFT

La Divisione Anticrimine della Questura di Latina ha eseguito nei giorni scorsi un nuovo provvedimento  preventivo  a carico di Fabrizio Perrozzi.

Il nuovo sequestro è stato operato poiché nel corso degli approfondimenti delle indagini, la Sezione Misure di Prevenzione Patrimoniali, ha scoperto altre utilità provento di attività illecite e pertanto è stata presentata al Tribunale un ulteriore richiesta di sequestro.

Il Tribunale ha così ordinato l’apposizione dei sigilli ai beni di seguito indicati :

  • imbarcazione di proprietà della Fabris Yacht Spa , lunghezza FT 14,95,   altezza MT2,20, larghezza MT 4,24, dislocamento 18,10,anno di costruzione 2005, 2 motori entrobordo;
    • quota societaria della CE.SE.NA. Srl-   della società Italcraft Sr.l ;
    • marchio della Italcraft srl, registrato il 2.10.2009, presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del Ministero dello   Sviluppo Economico .

Il Collegio Penale ha richiamato in toto le  argomentazioni svolte nel decreto eseguito nel febbraio scorso  che portò al “congelamento” di un  complesso mobiliare,  immobiliare e finanziario  composto da 147 immobili, innumerevoli rapporti bancari e finanziari ,nr 5 cassette di sicurezza , nr 29 conti correnti, nr 12 automezzi, per un valore di circa 150 milioni di euro.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Sequestro di beni per 150 milioni di euro a imprenditore di Cisterna di Latina – 23 febbraio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Gaeta, paura per l’Italcraft dopo il maxisequestro a Fabrizio Perrozzi – 23 febbraio -)

Comments are closed.

h24Social