TRIBUNALE DI LATINA, STATO DI AGITAZIONE DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO

TRIBUNALE DI LATINA, STATO DI AGITAZIONE DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO

Stato di agitazione del personale amministrativo del Tribunale di Latina e richiesta, da parte del segretario generale Cgil Giulio Morgia, dell’attivazione di una procedura di conciliazione al Prefetto di Latina, al Presidente della Corte di Appello di Roma, al Presidente del Tribunale di Latina.

“E’ proclamato con effetto immediato, lo stato di agitazione del personale amministrativo in servizio presso il Tribunale di Latina e chiediamo al Prefetto di Latina l’attivazione, nei termini di legge, della procedura di conciliazione.

Alleghiamo alla presente il verbale di assemblea sindacale del 14 marzo 2013 e nostra del 17 aprile 2013 da cui si evincono le motivazioni dlla presente azione di lotta sindacale che non è più rinviabile alla luce dell’ordine di servizio del Presidente del Tribunale di Latina n° 80 del 29 maggio 2013 che ha ritenuto di sostenere le proposte di un sindacato autonomo che aggravano il cattivo funzionamento delle udienze penali, contrastano con la vigente normativa contrattuale sull’orario di lavoro e alimentano una conflittualità che può essere definita soltanto attraverso un confronto con i Sindacati maggiormente rappresentativi dei legittimi interessi dei Lavoratori della Giustizia”.

SCAN2960_000

Comments are closed.

h24Social