CISTERNA, OBBLIGO DI PEC PER LE IMPRESE AGRICOLE INDIVIDUALI

CISTERNA, OBBLIGO DI PEC PER LE IMPRESE AGRICOLE INDIVIDUALI
*Adolfo Marini*

*Adolfo Marini*

Scatta  il 1° luglio 2013 l’obbligo della PEC (posta elettronica certificata) per le imprese agricole individuali. Per le imprese individuali già iscritte alla Camera di Commercio il mancato rispetto della scadenza del 30 giugno prossimo comporterà sanzioni variabili da 103 a 1.032 euro, secondo quanto previsto dall’art.2630 del Codice Civile.

La sanzione è ridotta di 1/3 se la comunicazione/deposito della PEC alla Camera di Commercio avviene entro i trenta giorni successivi alla scadenza. Per le nuove imprese, dopo il 30 giugno, sarà obbligatorio la presentazione contestuale della PEC pena la sospensione della pratica di iscrizione per 45 giorni.

In sostanza, le imprese agricole debbono attivare, se non lo hanno già fatto, un indirizzo di posta elettronica certificata presso uno dei “Pubblici Gestori” riconosciuti (Ancitel, Aruba, Actalis, Infocert ecc… e i tanti altri consultabili su internet alla voce “PEC elenco gestori “), depositarlo nel Registro delle imprese presso la Camera di Commercio, e gestire successivamente tutte le comunicazioni formali con le pubbliche amministrazioni tramite posta certificata.
Le imprese agricole che non sono in grado di gestire autonomamente la PEC possono rivolgersi, oltre che ai propri consulenti fiscali,alle organizzazioni agricole professionali.

“Invito tutti gli imprenditori agricoli – afferma l’assessore delle Attività Produttive Adolfo Marini – ad adempiere a questa nuova disposizione indispensabile per relazionarsi con la Pubblica Amministrazione; infatti la PEC sarà l’unico canale di trasmissione valido per la presentazione di istanze, progetti, richieste di risarcimenti e concessioni edilizie, adesione al Piano di Sviluppo Rurale, autorizzazioni sanitarie presso l’ASL e pratiche con la Camera di Commercio”.

Normativa, elenco gestori PEC ed ogni utile informazione sono reperibili presso l’Ufficio Agricoltura/UMA (SUAP) del Comune di Cisterna di Latina aperto al pubblico il martedì e il giovedì dalle 15,00 alle 17,00 e il mercoledì e il venerdì dalle 9,00 alle 12,00.

L’ufficio UMA, infine, ricorda come la scadenza per la denuncia dell’avvenuto impegno di carburante agricolo per il 2012, è il 30 giugno.

Comments are closed.

h24Social