ABBATTIMENTO DELLE EMISSIONI DI CO2, APRILIA SOTTOSCRIVE IL PATTO DEI SINDACI

ABBATTIMENTO DELLE EMISSIONI DI CO2, APRILIA SOTTOSCRIVE IL PATTO DEI SINDACI
*Alessandra Lombardi*

*Alessandra Lombardi*

Il Comune di Aprilia ha aderito ufficialmente lunedì mattina al Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors), promosso dalla Commissione Europea, che impegna le amministrazioni comunali al raggiungimento dell’obiettivo comune di abbattere del 20% le emissioni di anidride carbonica entro il 2020 attraverso politiche ambientali, culturali e infrastrutturali adeguate al progetto.

L’atto di sottoscrizione, presso la sede del Parlamento Europeo di Bruxelles, è stato firmato dall’assessore all’Ambiente Alessandra Lombardi, su delega del sindaco Antonio Terra.

Nel corso della conferenza, sono intervenuti il presidente della Commissione Europea José Manuel Barroso e l’ex governatore della California Arnold Schwarzenegger, che ha relazionato i colleghi europei sulle misure messe in campo per contrastare i fenomeni derivanti dall’inquinamento e dal cosiddetto surriscaldamento globale. Inoltre, sono intervenuti anche i rappresentanti delle amministrazioni comunali europee che hanno aderito al Patto dei Sindaci già nel 2009, quando lo stesso è stato introdotto per la prima volta nella vita politica comunitaria. Nonostante le scelte per l’abbattimento delle emissioni di Co2 siano variabili ed evidentemente funzionali alla realtà del territorio in cui vengono prese, alcuni elementi in comune possono individuarsi in tutta l’area dell’Unione Europea, come ad esempio la valorizzazione della ciclabilità e l’introduzione di autoveicoli elettrici per il trasporto pubblico e per i mezzi comunali (ad esempio quelli adibiti alla raccolta e trasporto dei rifiuti).

Al Patto dei Sindaco, il Consiglio Comunale apriliano ha aderito nel corso della seduta del 15 febbraio 2012. Recentemente il Comune di Aprilia ha già posto in essere il primo impegno, la redazione del suo bilancio energetico e della Co2 (pubblicata sul sito web istituzionale) che rappresenterà la base di partenza con la quale confrontarsi e attraverso la quale intervenire con politiche ambientali adeguate.

Già dal prossimo settembre, come ulteriore passaggio in ossequio alla firma del Patto dei Sindaci, l’amministrazione inizierà a lavorare per la redazione del Piano per l’Energia Sostenibile, attraverso incontri con la cittadinanza e le associazioni di categoria per condividere insieme strategie e modalità di azione.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social