PROBLEMA TRENO A TERRACINA, IL COMITATO CITTADINO INCONTRA L'ASSESSORE REGIONALE E RFI

PROBLEMA TRENO A TERRACINA, IL COMITATO CITTADINO INCONTRA L'ASSESSORE REGIONALE E RFI

immagine protesta trenoContinua l’impegno da parte della società civile per evitare che cada definitivamente nell’oblio delle istituzioni il problema del treno Terracina-Fossanova, soppresso oramai da settembre scorso.

Due settimane fa era stato costituito formalmente un Comitato cittadino sorto proprio per difendere il treno che ogni giorno partiva da Terracina verso Roma: a oggi sono cresciute  le adesioni al Comitato che conta già 21 organizzazioni.

Adesso il Comitato è diventato pienamente operativo: il prossimo 8 luglio ci sarà un incontro con l’assessore regionale all’Ambiente, competente della questione, e un responsabile di Rete Ferroviaria Italiana. Così è stato deciso nell’incontro di ieri pomeriggio presso il Parco della Rimembranza.

“Per prepararsi all’incontro il Comitato contatterà un proprio tecnico in modo da poter argomentare su basi scientifiche eventuali ipotesi di lavori da effettuare sul costone della montagna da cui si è staccata la frana-informa il Wwf Litorale Pontino di Terracina-Nella riunione di oggi (ieri, ndr) il Comitato ha deciso di far conoscere a tutta la città le difficoltà che incontrano gli studenti, i lavoratori e i turisti che si muovono da e verso Terracina individuando tra i partecipanti un addetto stampa e stilando un volantino da diffondere capillarmente”.

Tutto purché il treno riparta.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]