LATINA: 27ENNE ASSOLTO DALL'ESTORSIONE, CONDANNATO PER IL DANNEGGIAMENTO

Insieme ad altri due, oltre a tre minorenni, aveva tentato a Latina di estorcere con violenza e minacce del denaro a un coetaneo. E successivamente, poichè non cedeva alle richieste, insieme avevano appiccato un incendio all’autovettura dei genitori.

Tentata estorsione, lesioni e incendio le accuse contro il 27enne Andrea F., condannato oggi presso il Tribunale di Latina a due anni a fronte degli otto richiesti dall’accusa con il Tirbunale che ha derubricato il reato di incendio in danneggiamento assolvendo l’imputato, come richiesto dagli avvocati Vita e Marcheselli, dagli altri capi di imputazione.


***ARTICOLO CORRELATO*** (Latina, estorsione e incendio: arrestati in tre dalla Squadra Mobile – 12 aprile 2012 -)