ITRI, "OSCURATA" LA STATUA ARGENTEA DELLA MADONNA DELLA CIVITA

ITRI, "OSCURATA" LA STATUA ARGENTEA DELLA MADONNA DELLA CIVITA
*Busto argenteo Madonna della Civita*

*Busto argenteo Madonna della Civita*

Singolare novità, introdotta nell’ambito delle celebrazioni religiose patronali a partire da quest’anno. Venerdi 21 giugno, in occasione della Santa Messa che, da oltre un anno, viene celebrata ogni 21 del mese per ricordare la Madonna della Civita protettrice del paese, festeggiata il 21 luglio, verrà chiusa la cappella blindata nella chiesa parrocchiale dell’Annunziata dove è custodito l’argenteo busto della Madonna con il Bambino dopo le note vicissitudini di carattere giudiziario che videro la statua mariana finire addirittura al Monte di Pietà a Roma circa venti anni fa.

L’annuncio dato ai fedeli dal parroco, don Guerino Piccione, è stato ampiamente condiviso in quanto la comunità ne ha capito lo spirito. Come un tempo, la statua, custodita nella casa gentilizia della famiglia De Fabritiis, restava occultata agli occhi della gente dal 24 luglio al 19 luglio dell’anno successivo, adesso si vuole riproporre quell’ansiosa attesa nel rivederla, dato che è diventato possibile, da qualche anno a questa parte, poterla contemplare 365 giorni all’anno. I circa trenta giorni, che la terranno celata agli occhi dei fedeli, i quali, nel frattempo, potranno venerare la statua lignea custodita nella stessa chiesa, serviranno ad aumentare la gioia della riapparizione, il 19 luglio, quando partiranno i riti religiosi più intensi della festa patronale che si concluderà il 22 sera.

Per rendere più coinvolgente il momento di “oscuramento” della statua argentea, venerdi 21, a partire dalle ore 18,15, sono in programma nella chiesa dell’Annunziata una serie di propedeutici momenti assembleari che, stando agli interventi sulla rete, sono piaciuti alla stragrande maggioranza dei fedeli.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social