ANGELO BARDELLINO SU RAI 2 A ''THE VOICE OF ITALY'' IN SOSTEGNO DI ELHAIDA DANI

ANGELO BARDELLINO SU RAI 2 A ''THE VOICE OF ITALY'' IN SOSTEGNO DI ELHAIDA DANI

Forse ha trovato la sua vera vocazione, fatto sta che Angelo Bardellino, nipote del boss Antonio fondatore e capo storico del clan dei casalesi negli anni settanta e ottanta, è ormai sempre più un habitué dei salotti buoni della musica. Come in molti hanno potuto verificare sul secondo canale nazionale della Rai durante le riprese a Milano del programma musicale “The Voice of Italy”, vinto da una ragazza albanese da qualche anno residente a Formia: Elhaida Dani.

La giovanissima, che tra l’altro ha conquistato un contratto con la casa discografica Universal, fa parte del “gruppo” di artisti che fanno riferimento all’eclettico talent scout e musicista Rocco Palazzo, nel suo curriculum anche il ruolo di “direttore artistico presso la Santa Sede Vaticana – Concerto di artisti emergenti al cospetto di Sua Santità Papa Benedetto XVI”.

Ed è probabilmente lui l’anello di congiunzione tra il mondo dello spettacolo, della musica e Angelo Bardellino che nel 2011, ancora lontano dai palcoscenici musicali, riporta una condanna in primo grado a sette anni e cinque mesi nell’ambito del processo Formia Connection perché ritenuto aver tenuto sotto scacco una cooperativa sociale che eseguiva lavori di manutenzione per conto del Comune di Formia.

Le cose però ora sembrano cambiate. Almeno per quanto accade da qualche mese a questa parte: a cominciare proprio da “The Voice of Italy” dove Bardellino è in prima fila ad applaudire le capacità canore della giovane Elhaida Dani, “sponsorizzata” da Riccardo Cocciante, ormai vera star in Albania dove, addirittura, si è fatta di recente fotografare affianco all’attuale Primo ministro, nonché ex Presidente della Repubblica, Sali Berisha.

A ritroso nel tempo, a marzo, Rocco Palazzo e Angelo Bardellino sono stati in Moldavia per un festival musicale e un mese prima si sono fatti ritrarre nel laboratorio musicale privato di Stefano De Blasio di via Lavanga a Formia che era stato “cortesemente, temporaneamente, e in maniera totalmente gratuita messo a disposizione della cantante Elhaida Dani”. (richiesta di precisazione)

E sembrano davvero lontani i tempi di dicembre quando, su segnalazione delle forze di polizia alla Prefettura, questa aveva invitato il Comune di Terracina a revocare i permessi rilasciati per gli eventi del Capodanno causa la presenza del 40enne Bardellino nello staff organizzativo.

LA PUNTATA FINALE DEL 30 MAGGIO

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social