SAN FELICE CIRCEO, I SINDACATI DIFFIDANO L'AMMINISTRAZIONE

SAN FELICE CIRCEO, I SINDACATI DIFFIDANO L'AMMINISTRAZIONE
*Il Comune di San Felice Circeo*

*Il Comune di San Felice Circeo*

Lettera di diffida del segretario Fp Cgil Compagno, Cisl Fp Di Girolamo, Uil Fpl Ferrara al Sindaco del Comune di San Felice Circeo, al Segretario Generale, al Presidente della Commissione Straordinaria di Liquidazione e per conoscenza al Prefetto di Latina.

“Le organizzazioni sindacali sono venute casualmente a conoscenza che la giunta comunale sia in procinto di approvare in data ordierna la proposta di deliberazione concernente la rideterminazione della dotazione organica alla luce delle dichiarazioni di dissesto finanziario dell’ente.

Pertanto, alla luce di quanto sopra, le scriventi Organizzazioni Sindacali diffidano ad approvare tale deliberazione in virtù dello stato di agitazione in atto da parte dei dipendenti del Comune di San Felice Circeo e della procedura in atto di raffreddamento dei conflitti attualmente aperta presso la Prefettura di Latina”.

SCAN2949_000

***ARTICOLO CORRELATO*** (San Felice Circeo: confermato lo stato di agitazione dei dipendenti comunali – 30 maggio -)

Comments are closed.

h24Social