ARRESTATO UN IMPRENDITORE AGRICOLO. FAVORIVA L’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA

ARRESTATO UN IMPRENDITORE AGRICOLO. FAVORIVA L’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA

poliziaNel pomeriggio di ieri, la Squadra Mobile di Latina ha tratto in arresto B.D. imprenditore agricolo di anni 50, colpito dalla misura di arresti domiciliari emessa dal GIP del Tribunale di Roma, nell’ambito dell’operazione che nello scorso mese di marzo aveva portato alla cattura dei componenti di una organizzazione criminale dedita al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina ed al falso documentale.
B.D., unico soggetto sfuggito alla cattura perché irreperibile sul territorio nazionale, veniva rintracciato dalla Squadra Mobile mentre si trovava presso lo Sportello Unico per l’Immigrazione di Latina, nel tentativo di regolarizzare l’ennesimo cittadino indiano.

L’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Latina, era scaturita dalla denuncia presentata in Questura nel febbraio del 2012 da un’ impiegata dello Sportello Unico per l’Immigrazione di Latina, che aveva segnalato la falsità di un nulla osta al lavoro subordinato rilasciato ad un cittadino indiano.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]