PROSEGUE IL PROGETTO SCUOLA DI ACQUALATINA S.P.A. PER L’ANNO SCOLASTICO 2012/2013: ''A LEZIONE D’ACQUA''

pontiniaAnche per l’anno scolastico 2012-2013, Acqualatina S.p.A., con il prezioso supporto dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Latina, ha avviato quello che da ormai 8 anni è divenuto uno dei progetti di sensibilizzazione alle tematiche ambientali e alla salvaguardia delle risorse idriche più importanti per l’azienda: il progetto scuola.

Le attività del progetto, dal titolo “A lezione d’acqua”, sono diversificate in modalità e tempi, sulla base delle diverse fasce d’età degli alunni e riescono acoinvolgere migliaia di bambini e ragazzi delle scuole presenti sul territorio dell’Ato4, e non solo.


L’importanza e l’attenzione che la Società riserva a tali attività sono manifestate appieno nelle dichiarazioni rilasciate dal Presidente di Acqualatina S.p.A., Avv. Giuseppe Addessi: “Per noi, in quanto gestori di un servizio pubblicoessenziale, costantemente al servizio territorio, è fondamentale veicolare ai più piccoli un valore dell’acqua come risorsa naturale da tutelare e preservare.

Trasmettere a coloro che saranno gli adulti e i professionisti di domani l’importanza delle risorse idriche naturali, riteniamo sia parte integrante della formazione. Per questo, ben volentieri, i tecnici e lo staff di Acqualatina si rendono disponibili con la propria esperienza e professionalità.”

Il progetto “A lezione d’acqua” è partito ufficialmente lo scorso 10 ottobre e, nella giornata del 15 maggio, Acqualatina S.p.A. ha portato il suo progetto nell’Istituto Primario “Manfredini” di Pontinia.

“Grazie di cuore ad Acqualatina S.p.A. per questa splendida esperienza – dichiara l’insegnante di Quartaccio, Enrica Fabbri. Attraverso un’attività divertente e con un linguaggio adeguato alla fascia di età interessata, gli alunni, partendo dal ciclo dell’acqua, sono stati guidati nell’apprendere il significato di nuovi termini, ma anche nel percorrere idealmente il complesso tragitto chel’acqua compie prima di arrivare al rubinetto di casa. Grande attenzione è stata posta, dal personale esperto di Acqualatina S.p.A., soprattutto su come questo preziosissimo elemento viene lavorato per la garanzia di un utilizzopotabile e un suo corretto riciclo in natura. Un’esperienza assolutamente da ripetere.”

La scuola di Pontinia, nella giornata di lunedì 20, inoltre, ha anche visitato il sito di distribuzione “Sardellane”. Nel corso della visita, il personale Acqualatina specializzato ha mostrato ai bambini e alle insegnanti i funzionamenti delle varie sezioni dell’impianto.

Contemporaneamente, gli studenti della Facoltà di Ingegneria Ambientale dell’Università “La Sapienza” di Latina, hanno fatto visita all’impianto di depurazione di Sabaudia“Belsito”, con l’ausilio di personale Acqualatina che, anche in questo caso, ha illustrato loro il funzionamento del depuratore nei vari settori di intervento.

Come già fatto lo scorso anno, inoltre, Acqualatina S.p.A. ha indetto anche un concorso, riservato agli alunni delle sole scuole elementari, che consiste nell’ideare un disegno che rappresenti il concetto di risparmio idrico. Al termine dell’anno scolastico, tra tutti i lavori pervenuti, verrà selezionato e premiato il più meritevole che, poi, verrà convertito nell’immagine che rappresenterà una delle prossime campagne “Risparmio Idrico” del Gestore, così come già avvenuto per i vincitori dello scorso anno scolastico.