GAETA,SCUOLA MAZZINI: INIZIATI I LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE

GAETA,SCUOLA MAZZINI: INIZIATI I LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE

scuola giuseppe mazzini gaetaAperto il cantiere che restituirà alla città di Gaeta e al quartiere storico di S. Erasmo una Scuola sicura, altamente tecnologica ed ecosostenibile. Sono stati, infatti, avviati in questi giorni i lavori di ristrutturazione ed adeguamento normativo del plesso scolastico “G. Mazzini”.

“Non vuote promesse né proclami propagandistici, ma fatti concreti dalla nostra Amministrazione che ancora una volta conferma la sua politica del fare – dichiara il sindaco Cosmo Mitrano -. Lo scorso mese di febbraio presentammo alle famiglie dei piccoli studenti, con il supporto di mezzi audiovisivi, il progetto dei lavori realizzato dall’ingegner Marco Gentilini. Grazie all’applicazione della domotica, scienza interdisciplinare volta allo studio delle tecnologie che migliorano la qualità della vita negli edifici, lo stabile  di Via Faustina viene trasformato  in una “struttura intelligente”, caratterizzata dalla gestione coordinata, integrata e computerizzata degli impianti (climatizzazione, distribuzione acqua, gas ed energia, impianti di sicurezza), delle reti informatiche e delle reti di comunicazione, allo scopo di migliorare la flessibilità di gestione, il comfort, la sicurezza e la qualità della vita al suo interno.

Lo storico quartiere di Gaeta Medievale riavrà così  la sua scuola, completamente rinnovata,  confortevole, a misura di bambino e pronta a recepire i più innovativi sistemi didattici, la cui struttura sarà dotata di elevati livelli di sicurezza e pienamente ecosostenibile. A febbraio tutto ciò sembrava un’utopia, un’idea futuristica, la solita promessa del solito politico di turno. Invece oggi, a maggio, dopo soli tre mesi, è realtà. La gara d’appalto è stata realizzata,  i lavori sono stati affidati, il cantiere è stato aperto. Da questo momento l’impegno della nostra Amministrazione è tutto rivolto all’attuazione del crono programma dell’intervento, perché la Scuola Mazzini accolga nuovamente i suoi alunni all’inizio del prossimo anno scolastico”.

Per l’assessore alle Opere Pubbliche Cristian Leccese: “L’inizio dei lavori rappresenta il mantenimento degli impegni presi con i cittadini. Ciò è per noi di estrema importanza. Siamo giunti a questo risultato importante lavorando sodo, mettendoci il cuore nella nostra azione amministrativa, senza prendere in giro la città, restando sempre aperti al dialogo e al confronto, anche quando purtroppo bisogna dire le cose che non si possono fare, operando costantemente nella coerenza e trasparenza. Siamo felici per l’obbiettivo realizzato, ma sappiamo anche che altri traguardi ci aspettano e la città di Gaeta merita tutto il nostro impegno  affinché siano presto raggiunti”.

L’ampio intervento di ristrutturazione ed adeguamento della Scuola Mazzini ha un costo complessivo di 520.000 euro, di cui 420.000 euro sono finanziati dalla Regione Lazio, e 100.000 euro dal Comune.

I lavori consisteranno: nella realizzazione di un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica, e di un impianto solare termico per la produzione di acqua calda; nell’isolamento termico; nella sostituzione della caldaia tradizionale con una caldaia a condensazione; nella razionalizzazione dell’impianto termico; nell’installazione di copritermosifoni per la protezione dei bambini; nell’adeguamento antincendio dell’edificio (scala e uscite di emergenza); nel conformare  tutti gli impianti alle norme tecniche e di sicurezza; nell’installazione  di pannelli radianti a pavimento nella palestra che diventerà anche uno spazio polifunzionale attrezzato per attività extrascolastiche, ludiche, ricreative ed aggregative del plesso; nel rifacimento e nella ridistribuzione di tutti i bagni; nell’installazione di un serbatoio idrico per la raccolta di acqua piovana e di vasche di distribuzione; nel rifacimento degli intonaci; nella tinteggiatura di tutte le pareti interne con decori e motivi fantasiosi; nella realizzazione di uno spazio ludico ad hoc per i bambini della Scuola dell’’Infanzia; nell’allestimento di un laboratorio scientifico ed uno artistico; nell’installazione di lavagne LIM e cablaggio rete dati /ADSL in tutte le aule; nella realizzazione di un impianto di domotica con controllo remoto delle funzionalità degli impianti, degli accessi e della video sorveglianza; nell’impianto di filodiffusione in tutte le aule ed aree comuni; nella sostituzione delle vetrate del lucernario; nella predisposizione per l’allaccio di un colonnina di ricarica per le auto elettriche alimentata dall’impianto fotovoltaico, poiché l’Amministrazione Mitrano sta lavorando anche alla mobilità sostenibile cittadina con l’uso di auto e pulmini comunali elettrici.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social