FONDI, IL BILANCIO DEL SINDACO SUGLI ULTIMI MESI DI MANDATO

FONDI, IL BILANCIO DEL SINDACO SUGLI ULTIMI MESI DI MANDATO

fondi slideSi è svolto nella mattinata odierna presso la Sala convegni del Castello Caetani il report del sindaco di Fondi Salvatore De Meo sugli atti più rilevanti posti in essere negli ultimi mesi di attività amministrativa.

In oltre un’ora di intervento De Meo ha compendiato le iniziative concretizzate dai singoli assessorati e dall’Amministrazione comunale nel suo complesso, che si riportano sinteticamente.

In apertura il primo cittadino ha riferito delle iniziative relative ai settori dell’Istruzione, della Cultura e dello Sport, come quelle per la “Giornata della Memoria” del Gennaio scorso; il ciclo di conferenze culturali su alcuni momenti caratterizzanti la cultura del Novecento; il successo della quinta edizione dell’Agone nazionale di Greco con la partecipazione di 43 studenti provenienti da 22 Licei d’Italia; il Terzo Convegno Internazionale su Alberto Moravia e La ciociara che avrà luogo domani; il “Concorso di Idee” connesso al progetto sulla legalità e la sicurezza urbana. E poi ancora la pianificazione dell’Estate Fondana 2013 e il Campionato Italiano Femminile di Surf Casting, svoltosi presso il Lido di Fondi, che nell’aprile scorso ha contribuito a veicolare le potenzialità paesaggistiche e ricettive del nostro territorio.

A fronte dei continui tagli agli Enti locali, l’attività dei Servizi sociali ha comunque garantito i servizi assistenziali, promuovendo anche la recente raccolta di generi di prima necessità “Io dono – La sfida di Fondi” che ha avuto un esito molto positivo. Il tema del disagio e dell’esclusione sociale sarà affrontato in un incontro appositamente convocato per il pomeriggio di oggi. Si è provveduto inoltre alla modifica del regolamento del Centro sociale anziani, ad indire le procedure per l’attuazione di un progetto d’inserimento lavorativo finanziato dalla Regione Lazio e promosso in sinergia con il Distretto Formia-Gaeta e alla stipula di un protocollo d’intesa per la tutela della famiglia e dei minori.

In tema di salute, il Sindaco ha ricordato il protocollo d’intesa tra Comune di Fondi e AUSL Latina, in collaborazione con i volontari dell’ANDOS, che ha portato all’attivazione dello screening di prevenzione dei tumori del colonretto in atto da alcuni mesi; l’acquisizione di defibrillatori per le auto di pattuglia della Polizia Locale, che si aggiungono agli altri acquisiti da Provincia di Latina e Comune già in dotazione presso la Casa comunale e le strutture sportive; la sottoscrizione dell’accordo provinciale per gli aiuti ai malati di Alzheimer e alle loro famiglie; il sostegno al progetto “InCamminiamoci – Gruppi di cammino” rivolto alle persone sedentarie per sensibilizzarle sull’adozione di uno stile di vita attivo a scopo preventivo.

De Meo ha poi fatto cenno al Settore delle Attività produttive, che ha visto l’approvazione di due Piani di Utilizzazione Aziendale e l’attivazione di un applicativo informatico SCIA per agevolare l’utenza nella presentazione delle istanze e semplificare gli adempimenti connessi alle diverse fasi procedimentali.

Ha poi evidenziato come in questi mesi sia proseguito in ambito ambientale l’impegno nel promuovere la raccolta differenziata, con una apposita campagna di comunicazione, e nel reprimere le discariche abusive. Dal 2013 sono stati anche aumentati i giorni e gli orari di conferimento dei rifiuti differenziati ed ingombranti.

Dopo l’approvazione nell’assise consiliare, è stato pubblicato il Bando per il Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile. Un recente incontro con il “Comitato Fondi in bici” ha accresciuto il dialogo con le associazioni ambientaliste e sportive e ha visto la condivisione degli obiettivi di mobilità dolce, che si tradurranno nell’immediato nella riproposizione dell’iniziativa “Fondi in Bici” di pedonalizzazione del centro abitato. Il primo cittadino ha fatto poi riferimento alle notizie allarmistiche e senza fondamento divulgate da un quotidiano sulla presunta presenza di amianto nella nostra duna, mentre trattasi in effetti di due lastre di eternit individuate in siti posizionati in luoghi diversi dalla fascia interessata dai lavori di rinaturazione attuati dal Comune alcuni anni fa.

Il tema successivo, il turismo, è stato riepilogato a partire dall’approvazione definitiva del Piano di Utilizzazione dell’Arenile, ora pubblicato anche sul BURL della Regione Lazio, proseguendo con il proficuo incontro, promosso con la Pro Loco, tra Fondi e Sabbioneta in occasione dei 500 anni dalla nascita di Giulia Gonzaga; il “Progetto Albatros” organizzato dall’Associazione “Nuove Prospettive” con la presenza di una delegazione della “Russian State Social University”; l’incontro con i Sindaci sul “Patto Territoriale per il Turismo” promosso dall’Amministrazione provinciale; l’iniziativa di promozione turistica destagionalizzata promossa in collaborazione con l’Associazione B&B a Fondi.

In merito all’Urbanistica e agli Usi civici De Meo ha ricordato, tra l’altro, l’approvazione dello schema di convenzione della variante urbanistica dei complessi turistico-ricettivi all’aria aperta, la delibera di Giunta del piano di adeguamento di S. Anastasia, i progetti di legittimazione presentati al Comune, la massima attenzione in merito all’installazione della stazione radio per la telefonia cellulare in località Querce con i diversi provvedimenti di sospensione finora convintamente adottati dall’Amministrazione comunale.

Molto nutrita l’attività del settore LL.PP., che ha visto effettuare lavori di somma urgenza negli edifici scolastici a causa di atti vandalici, il completamento del campo di calcio Madonna degli Angeli a circa un anno dall’inizio dei lavori, l’acquisizione di terreni – e altri sono in corso di acquisizione – in previsione dei lavori di ampliamento del cimitero, l’intervento di riqualificazione di corso Appio Claudio iniziato da pochi giorni e che interesserà un tratto di circa 120 metri. Numerosi gli impegni per il progetto PLUS, a partire dall’Open Day del gennaio scorso e dagli incontri con i residenti dei quartieri Spinete e Portone della Corte. Sono stati aggiudicati i lavori del Campus dello Sport e di Piazzale delle Regioni, in corso di aggiudicazione i lavori per la Scuola, in fase di esproprio i terreni nel quartiere Spinete e risultano ormai definiti i bandi per PMI e tirocinanti.

In tema di Bilancio, il Sindaco ha sottolineato come il Comune di Fondi – che ha recentemente visto l’approvazione in Consiglio comunale del Rendiconto di gestione dell’esercizio finanziario 2012 – abbia i conti in ordine: è stato rispettato il Patto di stabilità e non è stato fatto ricorso all’anticipazione di cassa: “La predisposizione degli atti finalizzati alla TARES e all’IMU è connessa ai futuri adempimenti governativi, motivo per cui non è ancora possibile predisporre il Bilancio di previsione”.

De Meo ha poi ricordato il costante controllo del territorio da parte degli agenti della Polizia Locale guidata dal Comandante Mauro Renzi, i corsi di formazione svolti frequentemente del personale del Comando PL e le numerose iniziative sulla sicurezza stradale attuati in collaborazione con gli Istituti scolastici.

Al termine dell’incontro il primo cittadino ha ricordato l’impegno per il mantenimento dell’Ufficio del Giudice di Pace di Fondi, per il quale è stata recentemente inoltrata istanza al Ministero di Giustizia e la convinta sottoscrizione presso la Prefettura di Latina del “Protocollo di legalità e sicurezza sul lavoro”, ricordando in conclusione la lettera a sua firma inviata ai Sindaci della Provincia di Latina, all’ANCI, ai parlamentari e agli amministratori regionali e pontini per evidenziare le difficoltà dei municipi alla luce delle ristrettezze di bilancio, delle carenze d’organico e delle imposizioni fiscali del governo centrale.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social