LA CASSAZIONE ASSEGNA I BENI DI CHIANESE ALLO STATO, ANCHE LE PROPRIETA' NEL SUD PONTINO

La Corte di Cassazione, oggi, ha confermato la confisca di beni e conti correnti di Cipriano Chianese.corte suprema cassazione

L’imprenditore e avvocato originario di Parete accusato di aver fatto affari con l’aiuto dei Casalesi, sia negli anni ’80 con lo smaltimento di frigoriferi, sia negli anni ’90 smaltendo rifiuti nel nord Italia, sotto processo a Napoli per disastro ambientale deve definitivamente salutare il suo cospicuo patrimonio.


Un patrimonio di circa 14 milioni di euro che con il pronunciamento del terzo grado di giudizio passa definitivamente allo Stato.

Il primo provvedimento di sequestro risale al 2008. Il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere mise i sigilli non solo alla Resit, ma anche un esercizio pubblico situato in via Unità d’Italia a Formia oltre ad una sede operativa di Gricignano di Aversa, una discarica a Parete e uno stabilimento di conferimento rifiuti a Giugliano in Campania e ancora un terreno a Parete.

L’elenco del patrimonio di Chianese sottratto alla sua disponibilità è ancora più vasto. Vi rientra, infatti, anche le quote intestate all’imprenditore e a sua moglie con l’esercizio commerciale Griciplast, un terreno a Casagiove, due appartamenti a Roma una casa su Corso Trieste a Caserta e altre sei abitazioni a Parete.

E ancora a Formia è stato confiscato un complesso alberghiero a Marina di Castellone, la villa di Sperlonga entrambi parte dei beni, a questo punto, appartenuti a Cipriano Chianese.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Confiscati beni per 78 milioni di euro a Cipriano Chianese -11 novembre 2009 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Ancora grane per l’avvocato Chianese, sequestrata dalla Dia una villa a Sperlonga – 19 marzo 2010 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Operazione della Dia a Sperlonga, sequestrata villa da oltre 4 milioni di euro – 6 aprile 2011 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Sperlonga – Formia, maxi confisca della Dia per un valore di 82 milioni di euro a Cipriano Chianese – 18 aprile -)