A FRASSO DI SONNINO UNO-DUE DELLA PIANURA VISCONTI ALLO SPRINT A FIRMA DI PASQUALE ABENANTE E ANTONIO DI MAIOLO

*Memorial Davide Giuliani 2013, partenza*
*Memorial Davide Giuliani 2013, partenza*

I giovani atleti campani della Pianura Visconti non hanno tradito le attese per merito della coppia Pasquale Abenante e Antonio Di Maiolo che hanno letteralmente dominato la terza edizione del Memorial Davide Giuliani. Il sodalizio con sede a Napoli ha messo le mani per il secondo anno di fila sulla classica giovanile per allievi disputata domenica scorsa a Frasso di Sonnino imponendosi in un concitato sprint di gruppo: il terzo gradino del podio ancora ad appannaggio del romano Fabrizio Galeno (Cycling Team Coratti) un anno fa in fuga su queste strade e battuto dai campani Vincenzo Onofri e Francesco Baldi.

Al via 89 corridori di 22 squadre del Centro-Sud Italia (Lazio, Abruzzo, Marche, Molise, Campania, Calabria e Puglia) impegnati nella nuova versione del percorso disegnato verso la parte pedemontana dei Monti Lepini tra Capocroce e Fossanova con la salita di 2 chilometri tra le località di Cotarda e Castello di San Martino ripetuta 4 volte prima di ritornare al traguardo di Frasso dopo 70 chilometri. Va ancora dato atto alla capacità organizzativa della società Cycling Team Dream Davide Giuliani per la passione, l’entusiasmo e la cura che la sportivissima famiglia Giuliani ha messo in campo e in maniera davvero lodevole. Pubblico, atleti e addetti ai lavori hanno accolto e applaudito con grande entusiasmo e partecipazione l’ospite d’onore di questa edizione: il commissario tecnico della nazionale azzurra dei professionisti Paolo Bettini, il due volte campione del mondo (2006-2007) e medaglia d’oro alle Olimpiadi di Atene 2004 che ha avuto un legame molto particolare con la terra laziale dove nella sua magnifica carriera professionsitica ha vinto tre tappe alla Tirreno-Adriatico (Frosinone nel 2002, Tivoli e Frascati nel 2006), la tappa di Roma al Memorial Cecchi Gori nel 1999, il Giro del Lazio nel 2002 a Nettuno e il Memorial Lucattini a Piansano di Viterbo da dilettante nel 1994.


*Memorial Davide Giuliani 2013, gruppo allungato sulla salita tra Cotarda e San Martino*
*Memorial Davide Giuliani 2013, gruppo allungato sulla salita tra Cotarda e San Martino*

Subito dopo il via da Frasso, si sono avuti diversi avvicendamenti al comando della corsa per promuovere la fuga di giornata. Complice l’avvio in pianura e il primo passaggio sulla salita per il Castello di San Martino, a turno ci hanno provato tra il chilometro 7 e il chilometro 15 Alessandro Lucarelli (GSC Latinense), Francesco Terrezza (UC Anagni-Team Nereggi), Francesco Petrini (SS Noce Euro 90), Alessio  Mattachioni (GSC Latinense), Luca Milano (Molise Ricambi), Angelo Monticelli (Ferrometal Cycling Team), Andrea Piccinini (Ferrometal Cycling Team) e Pietro Di Genova (Asd Digiotek Team).

Gruppo allungato verso il Gpm di Castello San Martino grazie ancora a Lucarelli che si è reso autore di una progressione seguito alla sua ruota da Giovanni Mauro (Catanzaro nel Cuore), Viktor Bykanov (Civitavecchiese Fratelli Petito) ripresi nella successiva discesa da Alessandro Truzzolini (Cycling Team Coratti), Fabio Angelucci (GS Guarenna 2000), Luigi Marchetti (Asd Il Pirata), Francesco Venditti (Asd Promosport) e Matteo Cacioni (Bevilacqua Sport Pescara).

Dopo trenta chilometri di corsa, con il secondo passaggio sulla salita di San Martino per il Gran Premio della Montagna a punteggio, la situazione è cambiata davanti con Alessandro Monaco (GS Ciclistico Grottaglie), Francesco Di Felice (Asd Digiotek Team) e Fabio Di Guglielmo (GS Guarenna 2000) che, nel volgere di pochi chilometri, ha successivamente mollato la testa della gara facendosi superare da Loris Gentile (Ferrometal Cycling Team) con il gruppo alle spalle che accusava 40 secondi di ritardo.

Terzo passaggio in cima al GPM con Di Felice, Monaco e Gentile nell’ordine, il gruppo a 1’25” ed è stato il ritardo accusato dopo 40 chilometri di corsa con una media della prima ora che si aggirava sui 42 km/h.

*Memorial Davide Giuliani 2013, arrivo in volata Abenante-Di Maiolo*
*Memorial Davide Giuliani 2013, arrivo in volata Abenante-Di Maiolo*

Ultimo transito a San Martino dopo 50 chilometri di gara e Di Felice ha riconfermato il primo posto in vetta stavolta davanti a Gentile e Monaco che era staccato di una ventina di secondi. Dopo due giri e mezzo in avanscoperta nel circuito di Cotarda, la fuga di Monaco, Gentile e Di Felice è stata riassorbita quando mancavano dieci chilometri circa all’arrivo. Il finale piatto, spazzato da un forte vento, e la velocità elevata hanno lasciato meno spazio agli attaccanti: in solitudine ci ha provato Gabriele Capomaccio (GSC Latinense) a 7 chilometri dall’arrivo e successivamente, ma invano, ancora Lucarelli e Bykanov in compagnia di Luca Giuliani (SS Noce Euro 90) e Fabio De Marco (Molise Ricambi) subendo il ritorno del gruppo con i migliori rappresentanti che cercavano di posizionarsi nel migliore dei modi per l’atteso epilogo a ranghi compatti. Molto perentoria e combattuta è stata la volata finale che ha sancito il successo di Pasquale Abenante (Pianura Visconti) sul compagno di squadra Antonio Di Maiolo molto bravi a mettere in riga le restanti ruote veloci del gruppo come Fabrizio Galeno (Cycling Team Coratti), Piergiorgio Cardarilli (Velo Sport Pagliaroli Vetri), Francesco Labbrozzi Francesco (A.S.D.Ferrometal Cycling Team) e Alessio Mattacchioni (GSC Latinense).

“Faccio i complimenti agli organizzatori per aver allestito un percorso splendido, esaltante per questi giovani ragazzi e completamente al sicuro – è stato il commento del cittì Paolo Bettini al momento delle premiazioni – Era tanto che non seguivo una gara giovanile, i nostri allievi sono stati davvero bravi dal primo all’ultimo. Mi fa enormemente piacere vedere sul podio corridori che cominciano a spaziare su varie discipline oltre alla strada. Questo rappresenta indicativamente la linea da seguire per un cambio generazionale perché vogliamo vedere all’opera coloro che fanno attività polivalente. Mi rivolgo ai ragazzi: per essere dei bravi corridori divertitevi voi stessi con i vostri genitori e con i vostri direttori sportivi perché a queste età bisogna stare in salute e soprattutto concentrarsi con lo studio”.

*Memorial Davide Giuliani 2013, podio con il CT Paolo Bettini*
*Memorial Davide Giuliani 2013, podio con il CT Paolo Bettini*

“Dopo gare che non riuscivo a vincere – ha commentato Pasquale Abenante alla prima vittoria stagionale, la settima in carriera, la seconda nel Lazio dopo il Trofeo Città del Castagno a Canepina nel 2012 da esordiente con alcuni trascorsi agonistici nel ciclocross – l’aiuto dei miei compagni di squadra è stato fondamentale in una delle tante volate più agguerrite della mia carriera. Ho cercato immediatamente di prendere le prime posizioni dando il massimo allo sprint. Questa è la più bella dedica ai miei genitori e alla mia società che ci stanno dietro gara dopo gara come in una grande famiglia”.

“Le strade di Frasso ci portano ancora bene dopo il felice precedente dello scorso anno – ha affermato Antonio Di Maiolo, 16 vittorie tra gli esordienti e secondo il 1°aprile scorso al Trofeo Leda Sport ad Anagni -. Ci siamo messi all’opera per il finale, abbiamo dato il massimo e tutti gli sforzi, il lavoro e la fatica stanno cominciando a ripagarci per continuare a fare ancora risultato”.

“La volata è stata molto difficile, mi ero presentato con l’obiettivo di arrivare a podio – ha spiegato Fabrizio Galeno, nel 2011 quarto al tricolore su strada tra gli esordienti di secondo anno, sesto ai campionati laziali su pista allievi corsa a punti nel 2012, 14 vittorie tra i giovanissimi -. Man mano che passavano i chilometri ho sentito che le gambe giravano bene e mi sentivo abbastanza in forma. Adesso devo trovare la continuità dei risultati”.

La domenica di ciclismo giovanile dedicata al compianto Davide Giuliani si è svolta in maniera impeccabile con un’ottima e ricchissima premiazione coordinata egregiamente dalla famiglia Giuliani (patron Sergio Giuliani, Maria Pia e Daniele) che ha ricevuto un omaggio floreale dalle mani dei componenti l’ex vivaio dei Vigili del Fuoco tutt’ora in forza all’UC Anagni-Team Nereggi. A Francesco Di Felice il premio speciale per il miglior scalatore di giornata.

Alla realizzazione della manifestazione hanno dato il proprio sostegno i partner Igm Dolci, Carrozzeria Fratelli Mandatori, Cicli Conte, Ma.De.Bo., Banca Credito Cooperativo, Abbigliamento Talco, Caseificio Macchiusi, Tipografia Tirrena, Gran Caffe L’Ulivo, Agriturismo Le Terre Di Bac, Conad Frasso, Italcalce, Mea Ufficio, Bottega Orafa, Centro Edile De Gregoris, Azzola Carni, Primi Lat, Stazione di Servizio-De Gasperis Gino, Molinia Gioielli, Ex Aequo Abbigliamento, Ottica Rinaldi, Cidi Effe, Bar La Voglia, Better Slot, Semi Sistemi Antincendio, Fel Costruizioni, Centra Car Service, Ferramenta Primi Giampaola, Del Monte Petroli, Ad Service 13, Leda Sport, Giuliano Moto, Pizzeria Capocavallo, Rufo Salone Uomo, Riccio Centro Bici, Macelleria Boutique Della Salciccia, Enoteca Frasso, Ip Talocco Giselda, Non Solo Carta, Lavorazione Ferro Fratelli Cetrone e Appia Gomme Latina.

ORDINE D’ARRIVO MEMORIAL DAVIDE GIULIANI

1.  Abenante Pasquale (Pianura Visconti) 70 chilometri in 1.50’25” media 36,500 km/h

2.  Di Maiolo Antonio (Pianura Visconti)

3.  Galeno Fabrizio (Cycling Team Coratti)

4.  Cardarilli Piergiorgio (Velosport Pagliaroli Vetri)

5.  Rossi Gianmarco (Cycling Team Coratti)

6.  Labbrozzi Francesco (A.S.D.Ferrometal Cycling Team)

7.  Mattacchioni Alessio (G.S.C. Latinense)

8.  Giuliani Luca (A.S.D.S.S No-Ce – Euro 90)

9.  Loiscio Giovanni (G.S. Ciclistico Grottaglie-A.S.D.)

10.  Occhiocupo Andrea (A.S.D.Ferrometal Cycling Team)

11.  Cardarilli Marco (Velosport Pagliaroli Vetri)

12.  Mauro Giovanni (Catanzaro Nel Cuore)

13.  Capomaccio Gabriele (G.S.C. Latinense)

14.  Bykanov Victor (A.S.D. Civitavecchiese F.Lli Petito)

15.  D’Alonzo Stefano (A.S.D. Digiotek Team)

16.  Nicassio Saverio (G.S. Ciclistico Grottaglie-A.S.D.)

17.  Ronchetti Stefano (Molise Ricambi)

18.  Terrezza Francesco (U.C.Anagni Team Nereggi A.S.D.)

19.  Crisante Paride (A.S.D. Digiotek Team)

20.  Mauti Rossano (Cycling Team Coratti)

21.  Berardinelli Ivan (A.S.D.Ferrometal Cycling Team)

22.  Folcarelli Antonio (Drake Team Nw Sport)

23.  Rinna Italo (U.C.Anagni Team Nereggi A.S.D.)

24.  De Santis Riccardo (Gulp Garofalo Mobili)

25.  Di Nauta Andrea (Gulp Garofalo Mobili)

26.  Casalnuovo Gaspare (A.S.D G.S Ciclistico Grottaglie)

27.  Angelucci Fabio (G.S.Guarenna 2000)

28.  Pannone Mattia (G.S.C. Latinense)

29.  De Filippis Luigi (Velosport Pagliaroli Vetri)

30.  Di Guglielmo Fabio (G.S.Guarenna 2000)

31.  Troiani Andrea (A.S.D. Capodicasa La Squadra)

32.  Iafrati Mirko (U.C.Anagni Team Nereggi A.S.D.)

33.  Pupatello Antonio (Team Asd Il Pirata)

34.  Di Genova Pietro (A.S.D. Digiotek Team)

35.  Palmisano Giovanni (G.S. Ciclistico Grottaglie-A.S.D.)

36.  Marini Leonardo (A.S.D.Ferrometal Cycling Team)

Visualizza il reportage fotografico completo dell’evento a cura di Alessandro Malagesi di Ciclismo Lazio al link http://www.ciclismolazio.com/reportage-fotografico-memorial-giuliani-frasso-lt-28413/