FORMIA, AMMINISTRATIVE 2013: 8 SINDACI, 19 LISTE, 459 ASPIRANTI CONSIGLIERE COMUNALE

FORMIA, AMMINISTRATIVE 2013: 8 SINDACI, 19 LISTE, 459 ASPIRANTI CONSIGLIERE COMUNALE

comune formiaBen 19 liste per 459 candidati, di cui 8 aspiranti allo scranno di sindaco. Tutto come previsto a Formia a poche ore dalla scadenza del termine ultimo per la consegna delle liste. Grandi coalizioni, come quella di Maurizio Costa, Sandro Bartolomeo, Erasmo Picano si daranno battaglia in uno scenario politico costellato di piccole, ma allo stesso tempo insidiose, liste civiche capaci di rosicchiare voti sia a destra che a sinistra.

Partiamo proprio da sinistra con Gennaro Varriale, candidato sindaco con “Rifondazione Comunista”.

A lui segue la coalizione che vede in campo per la quarta volta Sandro Bartolomeo, sostenuto da quattro liste: “Partito Democratico”, “Sandro Bartolomeo sindaco”, “Sinistra Ecologia e Libertà” e “Formia Unita”.

Sicuramente al centro si colloca, invece, l’armata di Maurizio Costa che vanta dalla sua sei liste. È l’aspirante primo cittadino a contarne più di tutti. Sono: “Ripartiamo con Voi”, “Idea Domani”, “Movimento per Formia”, “Cultur@l Club Italia”, “Unione di Centro” e “Generazione Formia”.

Sempre al centro, ma con un proprio nome e un proprio simbolo è Benedetto Assaiante, supportato da “Lista per Formia”.

A portare il vessillo del centrodestra, invece, è Erasmo Picano con tre liste a suo favore: “Popolo della Libertà”, “Prima Formia” e “Formia per la Libertà”. Se dalle grandi coalizioni ci si aspetta molto in termini di consenso elettorale, sarebbe un errore sottovalutare la galassia delle civiche.

Tre queste Paola Villa, unica donna candidata a sindaco e vera novità di questa campagna elettorale. Al suo fianco si sono schierate due liste: “Un’Altra Città” e “Rete dei Valori”.

La segue Augusto Ciccolella supportato da una sola lista, “Anima Popolare”.

E infine, ma non meno importante, non poteva mancare all’appuntamento il “Movimento 5 Stelle”, che sulla cresta dello “tsunami” nazionale si è mobilitato anche per le elezioni amministrative di Formia proponendo Paolo Costa come candidato sindaco.

Degno di nota il fatto che La Destra non abbia presentato una propria lista, preferendo spalmare gran parte dei suoi militanti nelle liste a sostegno di Picano. L’eco dell’eclatante passo indietro di Michele Forte continua a farsi sentire, invece, nella coalizione di Maurizio Costa, dove non figura né il sindaco uscente né il figlio, Aldo Forte. Non mancano le novità anche a sinistra. Maurizio Tallerini, ad esempio, candidato sindaco nel 2008, in questa tornata ha deciso di schierarsi al fianco di Bartolomeo, insieme ad Eleonora Zangrillo e Sabino Delle Donne. Un gruppo, quello uscente degli Autonomi, letteralmente spaccato in due, dal momento che Pietro De Meo e Antonio Calvano sono confluiti nella lista Udc alla corte di Maurizio Costa.

Presentazione Liste Ordine

Benedetto Assaiante

LISTA PER FORMIA - ASSAIANTE SINDACO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gennaro Varriale

LISTA RIFONDAZIONE COMUNISTA

 

Erasmo Picano 

LISTA FORMIA PER LA LIBERTA’

LISTA PDL

LISTA PRIMA FORMIA

 

Paolo Costa

MOVIMENTO 5 STELLE

 

Augusto Ciccolella

ANIMA POPOLARE

 

Maurizio Costa

LISTA GENERAZIONE FORMIA

LISTA UDC

IDEA DOMANI

RIPARTIAMO CON VOI

LISTA MOVIMENTO PER FORMIA

CULTUR@L CLUB ITALIA

 

Paola Villa

LISTA RETE DEI VALORI

LISTA UN’ALTRA CITTA’ CON PAOLA VILLA

 

Sandro Bartolomeo

LISTA BARTOLOMEO

LISTA FORMIA UNITA

LISTA PD

LISTA SEL

 

Comments are closed.

h24Social
[ff id="2"]