DNB: SCAURI AD AGROPOLI PER DIFENDERE IL QUARTO POSTO. GAETA CHIUDE AD OSTUNI

DNB: SCAURI AD AGROPOLI PER DIFENDERE IL QUARTO POSTO. GAETA CHIUDE AD OSTUNI

scauri basketQUI SCAURI – Ultime sedute di allenamento in casa Autosoft Scauri prima della trasferta di Agropoli. Sul parquet campano, domenica 28 aprile, alle 18, andrà in scena l’ultima giornata del campionato di DnB. I ragazzi di coach Padovano dovranno vincere a tutti i costi per difendere il quarto posto in classifica o sperare in una battuta d’arresto dell’insidioso Pescara, distante solo due lunghezze, che ospita Rieti. La squadra salernitana decima in graduatoria (14v/15p) ormai fuori dalla griglia play off, non ha più niente da dire nel campionato, ma salutare i propri tifosi con una bella prestazione certamente si. Impegno quindi da non prendere sotto gamba per i biancazzurri che all’andata s’imposero 72-64 (con 22 punti di Serino).

Tra le mura amiche l’Agropoli guidato da coach Paternoster vanta 9 vittorie (Stella Azzurra, Pescara, Fondi, Monteroni, Bisceglie, Bernalda, Francavilla F., Trapani, Rieti) e 5 sconfitte (Ostuni, Gaeta, Roseto, Martina Franca, Bk Nord Barese). Il capocannoniere della squadra è il play Vincenzo Di Capua (16.3), poi la guardia Dusan Stijepovic (14.1), il play guardia Maurizio Ferrara (13.2), l’ala Luca Marmugi (12.3) e il centro Filippo Tagliabue (9.2).

 

iris serapo samQUI GAETA – Si conclude ad Ostuni, la prima stagione in DNB dell’Iris Serapo Gaeta che si può archiviare in maniera positiva visto che l’obbiettivo prefissato ad inizio stagione, vale a dire la salvezza, è stato raggiunto con ampio margine  di anticipo, grazie ad un grande girone di andata che aveva portato la squadra biancoverde a far parte delle migliori otto squadre del girone.

La gara che si disputerà domenica, interesserà soprattutto all’ Assi Bk Ostuni, che, se vuol centrare l’ultimo posto utile per approdare ai play off, dovrà per forza far risultato in modo da non dover aspettare notizie dagli altri campi. La squadra pugliese, allenata da Coach Coco, annovera fra le sue fila un giocatore di grande fama ed esperienza come Morena, a cui bisogna aggiungere i vari Bonacini, Bartolucci e Fin, capaci di fare mele, se in serata di grazia. In casa biancoverde, migliorano le condizioni di Macaro, anche se domenica sarà a mezzo servizio, mentre, come risaputo, non sarà della partita Marrocco ancora indisponibile. La squadra biancoverde, comunque, come ha dimostrato fino a ora, scenderà in terra pugliese onorando l’incontro, provando in ogni modo a mettere in difficoltà l’avversario.

La gara che si disputerà domenica con inizio alle ore 18, sarà arbitrata dai Signori Napolitano di Acerra (NA) e Roca di Avellino.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }