SCM LATINA, FIORIN (UGL): ''MONITORAGGIO PER TUTELARE LAVORO ED AREA EX GAMBRO''

SCM LATINA, FIORIN (UGL): ''MONITORAGGIO PER TUTELARE LAVORO ED AREA EX GAMBRO''

scm tre ponti“E’ necessario che tutti i soggetti interessati tengano monitorata la situazione della Scm di Tor Tre Ponti, perché non possiamo permetterci di perdere uno stabilimento che rappresenta un patrimonio industriale di grande valore sia per il nostro territorio sia per il distretto farmaceutico laziale”.

Lo ha dichiarato il responsabile provinciale dell’Ugl Chimici Latina, Eliseo Fiorin, nel corso del tavolo istituzionale tenutosi oggi presso la sede della Provincia di Latina, aggiungendo che “dopo questo primo doveroso confronto con le istituzioni, chiederemo un incontro anche al curatore fallimentare, nominato ieri, per ricercare insieme una soluzione che tuteli i lavoratori, già fortemente provati da mesi di enormi difficoltà, dovute sia alle mancate retribuzioni sia alla poca chiarezza sul futuro che attende lo stabilimento”.

“Negli scorsi mesi ci sono state manifestazioni d’interesse per l’azienda, ma – conclude il sindacalista – c’è bisogno di un approccio imprenditoriale diverso dal passato che possa rilanciare il sito ex Gambro, aiutandolo a superare questo lungo e duro periodo di crisi”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social