CONTADINI PER UN GIORNO, CITTADINI PER SEMPRE

CONTADINI PER UN GIORNO, CITTADINI PER SEMPRE

giornata di primaveraContadini per un giorno, cittadini per sempre. Continua il percorso di riqualificazione urbana e socio – culturale dell’area verde comunale «L’Accampamento» di Giulianello intrapreso dall’Associazione Culturale «Libero Pensiero», presieduta da Gianluca Giansanti, alla quale l’Amministrazione di Cori ne ha affidato la gestione. Stavolta con un evento finalizzato alla creazione di un orto comune, riscoprendo le radici del territorio, con la fierezza di vivere in un paese verde.
La Giornata di Primavera, organizzata per domani, domenica 21 aprile, presso il parco pubblico di piazzale 11 settembre 2001, vuole essere un invito alla riscoperta del patrimonio agricolo tradizionale e delle principali essenze orticole e floreali locali. Possibilmente attraverso il coinvolgimento di bambini e anziani, con questi ultimi che insegnano ai giovani a seminare e coltivare fiori e prodotti, come raccoglierli e successivamente trasformarli. Più persone legate da un unico filo intergenerazionale che si concretizza nella voglia di socializzare, apprendere e tramandare lavorando la terra. Un momento di formazione a contatto con gli altri e con la natura, per vedere in seguito nascere e sbocciare i frutti sani del proprio impegno. Un’esperienza che in ogni caso contribuirà ad arricchire un parco pubblico aperto alla collettività, favorendo la crescita civile di ognuno e dell’intera comunità.
Non solo zappe, rastrelli, irrigatori e quant’altro necessario a sviluppare il pollice verde. Spazio anche al gioco e al divertimento per i più piccoli, con le animatrici Aurora, Marica e Rachele; all’inventiva e alla manualità. I lavoretti a mano che i ragazzi realizzeranno durante la domenica, saranno da loro stessi esposti e venduti ad offerta libera al mercatino artigianale allestito il sabato successivo, 27 aprile, sempre nel giardino de «La Stazione». Qui ognuno potrà vendere e barattare pezzi di bigiotteria, artigianato e via dicendo. Il ricavato sarà utilizzato come fondo cassa per l’organizzazione dei prossimi eventi in programma: concerti dal vivo; mostre fotografiche; raduni; corsi di yoga, tajci e meditazione; giornate ludico – ricreative ed educative; escursioni ed eventi enogastronomici. Continua inoltre la raccolta di altalene, scivoli e casette in plastica per l’allestimento definitivo del mini parco giochi creato nell’area.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social