***video***FORMIA, DECEDUTA A 19 ANNI: PER IL MEDICO LEGALE E' MORTE NATURALE

***video***FORMIA, DECEDUTA A 19 ANNI: PER IL MEDICO LEGALE E' MORTE NATURALE


perla sole la starzaMorte naturale. Una verità straziante per i famigliari di Perla Sole La Starza ma sarebbe questa la causa del decesso della 19enne formiana, avvenuto mercoledì mattina all’ospedale Dono Svizzero di Formia, dove era giunta ancora viva seppur in arresto cardiaco. Dopo aver accusato un malore mentre era nella propria abitazione a Trivio.

Nella giornata di oggi il medico legale Tommaso Cipriani, incaricato dal sostituto procuratore della Repubblica di Latina Valerio De Luca, ha effettuato l’esame autoptico sul corpo della giovanissima, iscritta al primo anno universitario presso la facoltà di economia, dopo che l’anno scorso si era diplomata al Liceo Classico Vitruvio Pollione. Nessun segno esterno, esame tossicologico negativo, nessun legame con diete particolari o provanti che, per altro i famigliari hanno confermato la ragazza, italo brasiliana, aveva smesso almeno un mese fa.

Gli esami istologici dunque, non appena disponibili, serviranno soltanto a confermare una verità amarissima ovvero quella del naturale arresto cardiocircolatorio.

“Può succedere per quanto apparire strano”, si è limitato a dire il medico legale. Sicuramente doloroso per i famigliari e gli amici più stretti presenti oggi all’esterno della camera mortuaria del cimitero di Castagneto dove l’esame si è svolto, durando circa due ore. I funerali della 19enne Perla Sole si terranno nella mattinata di domani, alle ore 11, presso la Chiesa di San Giovanni a Formia curati dalla ditta di onoranze funebri Vento di Minturno.

Proprio qui la ragazza era iscritta al locale gruppo Avis come donatrice. La famiglia, infine, ha fatto sapere che le cornee della ragazza sono state donate.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social