FORMIA, ''NOTTI DI CICERONE PER IL SOCIALE'': L'ASSESSORE LA MURA SPIEGA. E SPUNTA UN'ALTRA DELIBERA DA 50MILA EURO

FORMIA, ''NOTTI DI CICERONE PER IL SOCIALE'': L'ASSESSORE LA MURA SPIEGA. E SPUNTA UN'ALTRA DELIBERA DA 50MILA EURO
*La locandina dell'evento ''Le Notti di Cicerone per il Sociale''*

*La locandina dell’evento ”Le Notti di Cicerone per il Sociale”*

C’è anche la partecipazione di Alberto Angela tra i 51mila euro che il Comune di Formia ha devoluto, attraverso un finanziamento della Regione Lazio, all’associazione Cicerone per “Le Notti di Cicerone per il Sociale”, la manifestazione tenutasi a dicembre a Formia per due giorni. E rivolta alle persone con handicap e diversamente abili.

A spiegarlo è l’assessore Amato La Mura estensore della proposta di delibera che così racconta la determina approvata lo scorso 12 aprile in giunta: “In campagna elettorale s’inventano e si montano le cose più assurde pur di creare un clima politico oltraggioso e denigratorio nei confronti di coloro che governano la città”.

E aggiunge: “Sostenere che l’evento sia passato inosservato, avvolto da una coltre di nebbia invisibile, significa avere poca memoria. Le Notti di Cicerone per il Sociale si sono regolarmente svolte il 15, 16 e 17 dicembre. La serata conclusiva si è tenuta il 17 dicembre al CONI di Formia, con la partecipazione dello scrittore Alberto Angela – premio internazionale Cicerone 2011”.

E ancora: “Nelle due giornate precedenti – il 15 ed il 16 dicembre – sono state organizzate visite guidate presso i principali siti archeologici per le persone diversamente abili”.

*L'assessore Amato La Mura*

*L’assessore Amato La Mura*

E infine, “Il finanziamento di 51.000 euro fa infatti riferimento ad una determina regionale – dipartimento politiche della famiglia – per un contributo economico a favore del Comune di Formia riguardante appunto la realizzazione del progetto “Le Notti di Cicerone per il Sociale”. Su questa iniziativa culturale e sociale – deve essere chiaro a tutti – il Comune di Formia non ha investito e speso un euro”.

Se quindi la manifestazione è durata tre giorni, e non due come riportato in delibera, e il Comune non ha speso un solo euro, va comunque considerato che, al di là delle indubbie capacità, il cachet di Alberto Angela dovrebbe essere stato (l’assessore La Mura non lo dice), piuttosto elevato.

Godendo dell’occasione, segnaliamo a ogni buon conto, magari anche questa saprà essere adeguatamente spiegata, la delibera, approvata il 12 aprile numero 355 del 29 dicembre scorso relativa a due progetti nell’ambito del “Programma integrato di interventi per lo sviluppo del litorale del Lazio – Potenziamento del prodotto turistico e dei sistemi di informazione, assistenza e accoglienza turistica” per un totale di cinquantamila euro: 37500 euro a, ancora loro, “Le Notti di Cicerone”, 17500 euro a “Conosci Formia” ovvero l’acquisto e installazione di un maxischermo a led per informazioni turistiche e la ristampa di brochures sempre dedicate all’informazione turistica.

comune formiaUna richiesta attivata a dicembre e che lo scorso 21 marzo, la Regione Lazio ha approvato assicurando un contributo complessivo di quarantaquattromila euro pari all’ottanta percento di quanto richiesto: 14mila euro per “Conosci Formia” e 30mila euro per “Le Notti di Cicerone”.

Venti per cento del costo totale il cofinanziamento chiesto al Comune pari a 7500 euro per “Le Notti di Cicerone” e 3500 euro per “Conosci Formia”. A sottoscrivere la proposta di deliberazione come era stato per “Le Notti di Cicerone per il Sociale”, il settore Sviluppo dei Servizi Sociali e Culturali nella persona dell’assessore Amato La Mura. E ora si aspetta soltanto di capire in cosa consistono i “nuovi” programmi de Le Notti di Cicerone visto che nella delibera non ve ne è traccia. Magari proprio attraverso il nuovo maxischermo a led. O dalle brochures.

DGC_N_107

***ARTICOLO CORRELATO*** (Formia, a dicembre 2012 “Le Notti di Cicerone per il Sociale”: 51mila euro per un evento… silenzioso – 16 aprile -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }