***video***RUBAVANO AUTO DI LUSSO E LE RIVENDEVANO ALL'ESTERO. ERANO IN POSSESSO DI UN SOFTWARE BMW


auto Importante attività della Polizia Giudiziaria della Stradale di Latina  ha portato al sequestro di numerosi veicoli di fascia medio alta di ingente valore. Il sequestro dei veicoli scaturisce da un’operazione di Polizia Giudiziaria effettuata in data 27 novembre 2012 nelle località di Nettuno e Anzio in provincia di Roma.

Oltre a numerosi veicoli di grossa cilindrata di consistente valore commerciale che furono recuperati, vennero arrestati quattro persone di cui due italiani e gli altri due di nazionalità bulgara.

Nello specifico le persone arrestate e tutt’ora recluse nel carcere di Velletri (RM) sono Giovanni Di Mattia del ’76 residente ad Anzio, Angelino Messana residente ad Aprilia ed i bulgari Milcho Michev Aleksandrov del 1975 e Kiril Milchev Stratkov del 1974.

Le indagini dopo l’attività dello scorso anno, sono proseguite e hanno permesso alla Squadra di Polizia Giudiziaria di poter individuare altri veicoli sempre esclusivi di una fascia alta di commercializzazione, denunciando altri personaggi legati al sodalizio criminale di cui gli arestati ne erano il vertice.

Gli accertamenti, per la complessa organizzazione delinquenziale che ha profonde ramificazioni internazionali, hanno portato ad una efficace collaborazione con paralleli uffici di polizia stranieri che, oltre a quelli tedeschi e bulgari, vedevano cooperazione di personale statunitense, russo, austriaco, polacco e finanche australiano.

Le indagini, prospettano interessanti risvolti visto il coinvolgimento di malviventi che ruotano nella malavita romana e che, in particolare, interessano la zona della Magliana.

I veicoli sequestrati sono una BMW modello X5 Sequestrata dallla Sezione di P.G. Polizia Stradale di Ascoli PicenDSC03588o; una Audi modello Q5 sequestrata dal Compartimento Polizia Stradale Campania di Napoli; una Smart modello FoutWo Squadra Polizia Giudiziaria di Roma; Bmw modello X3 Compartimento Polizia Stradale di Napoli Squadra di P.G.

Mentre la Polizia Giudiziaria della Polstrada di Latina ha sequestrato, presso alcuni autosaloni della Magliana a Roma una BMW modello X6 , una X3 ed una moto yamaha modello Xcity, una ibrida X6 è stata trovata all’interno di una carrozzeria ad Aprilia, ed infine una mini cooper modello Countryman S è stata sequestrata a Nettuno (RM).

Veniva inoltre sequestrato un impianto di video sorveglianza installato all’interno di un autosalone della Magliana a Roma.

Oltre ai veicoli l’ufficio di P.G. di Latina aveva sequestrato altri 19 veicoli ed un sofisticato software con il quale l’organizzazione riprogrammava le centraline dei veicoli.

Punto di interesse è che il software utilizzato dalla banda che serviva per il settaggio delle centraline era in uso esclusivo alla Bmw, una scoperta che  ha portato gli investigatori ad interessare la Casa Madre tedesca che sta collaborando alle indagini.

Sono stati sequestrati inoltre persso le sedi Provinciali delle Motorizzazione Civile, numerosi fascicoli di immatricolazione qui quali gli inqurenti stanno lavorando.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Riciclaggio, quattro arresti in un’operazione della Polizia Stradale – 29 novembre 2012 -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social