TERRACINA, IL LICEO VOLA IN RUSSIA

TERRACINA, IL LICEO VOLA IN RUSSIA

liceoSettimana importante per il Liceo, e per la città di Terracina, quella che si apre dal 15 al 20 aprile prossimo.

Quattordici Studenti di varie classi, componenti della Compagnia “TeatroLab.” interna all’Istituto, accompagnati dai docenti Maria Grazia Coccoluto e Silvia Vinciguerra, si recheranno a 71 Km a nord-est di Mosca nella Città di Sergiev Posad, gemellata con Terracina, invitati dall’Amministrazione Regionale, nel quadro dei rapporti di gemellaggio, per uno scambio alla pari con permanenza dei nostri ragazzi nelle famiglie di Studenti delle Scuole russe di quella Città che conta oltre 120.000 abitanti.

Ricco e fitto il programma delle iniziative messe a punto con la collaborazione di Antonio D’Ettorre e Antonio Simeoni, rispettivamente presidente e vice-presidente dell’Associazione Italia-Russia “A.S. Puskin”, dell’assessore Angelo De Angelis del Comune di Terracina e del consigliere dell’Ambasciata della Federazione Russa e direttore Rresponsabile del Centro di Scienze e Cultura russa a Roma Oleg Osipov.

Tra le attività segnaliamo la messa in scena dello spettacolo teatrale “Viandante”, tratto dalla Divina Commedia, e già rappresentato a Terracina, a Latina, a Roma ed in Tunisia negli anni scorsi, che gli Studenti metteranno in scena per gli Studenti di tutte le Scuole della Città nel Teatro del College Prof.le Regionale “Sholokhov”, nella “Rehear Sale” dell’Assembly Hall del Centro Televisivo Regionale di Sergiev Posad e nel Teatro della Facoltà di Economia dell’Università di Mosca.

Sono previste, inoltre, importanti attività culturali come la conferenza su “Terracina: la storia” presso la Biblioteca del College Prof.le Regionale “Sholokhov” e presso la Biblioteca del Museo “Scuderie”, la Conferenza su “Terracina oggi” sugli aspetti turistici della nostra città nella Biblioteca dell’Associazione Turistico-Alberghiera presso il Distretto Regionale del Turismo e nell’Aula Magna dell’Università per gli Studenti.

Il programma prevede, ancora, l’apertura della mostra “Terracina . . . in cornice”, la mostra di dipinti e stampe del ‘700 e dell’800 che lo scorso Ottobre 2012 il Liceo ha organizzato in occasione della presentazione del libro “Terre di confine: la frontiera tra Terracina e Fondi nella descrizione dei viaggiatori”.

Infine gli studenti saranno ricevuti dall’Amministrazione Regionale, visiteranno il Monastero “Lavra” dedicato a S. Sergio, fondatore della città, il Museo del Giocattolo, la Scuola d’Arte n. 3, la mostra “Il Villaggio russo” presso il Museo “Scuderie”.

L’ultimo giorno, infine, sarà dedicato alla visita dei più importanti monumenti e bellezze della Città di Mosca, quali il Teatro Bolshoi, la Cattedrale di S. Basilio, la Piazza Rossa, il Cremlino, il Mausoleo di Lenin, i Magazzini Gum.

Lo scambio culturale fa seguito all’incontro avvenuto a Sergiev Posad tra la delegazione di Terracina e l’Amministrazione Regionale di Sergiev Posad e promuove, intensifica e rafforza i legami di amicizia e di collaborazione tra la città di Terracina e la Regione di Sergiev Posad sia in campo culturale che economico e turistico.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]