LA CITTÀ DI FONDI SI PREPARA AD ACCOGLIERE LA “RUSSIAN STATE SOCIAL UNIVERSITY” DI MOSCA

LA CITTÀ DI FONDI SI PREPARA AD ACCOGLIERE LA “RUSSIAN STATE SOCIAL UNIVERSITY” DI MOSCA

fondi slideLa città di Fondi si prepara ad accogliere un gruppo di studenti universitari ed accompagnatori della “Russian State Social University” di Mosca.

L’iniziativa, che si articolerà tra domenica 14 e martedì 30 aprile 2013, è parte integrante del “Progetto Albatros” organizzato dall’Associazione “Nuove Prospettive” di Fondi e si svolge con il patrocinio di Regione Lazio, Provincia di Latina, Comune di Fondi in qualità di capofila e di altre città del sud pontino, enti ed associazioni del territorio.

Lunedì 15 aprile alle ore 17.00 presso la Casa comunale il sindaco di Fondi Salvatore De Meo accoglierà ufficialmente la delegazione.

Alle ore 18.00 nella Sala Convegni di Palazzo Caetani avrà luogo la “Festa di Benvenuto” del Progetto, nel corso della quale – alla presenza di rappresentanti istituzionali regionali, provinciali e comunali – verrà celebrato ufficialmente l’Accordo di Collaborazione sottoscritto tra l’Associazione “Nuove Prospettive” e la “Russian Social State University” di Mosca e presentato nel dettaglio “Albatros”, un Progetto mirato alla realizzazione di scambi socio-culturali e giovanili tra la città di Fondi e l’intera area sud della Provincia di Latina con paesi stranieri, europei e non, finalizzati allo sviluppo del turismo giovanile.

«Il “Progetto Albatros” nasce per finalità sociali, culturali e turistiche – afferma il presidente dell’Associazione “Nuove Prospettive” Angelo Macaro – volendo favorire l’incontro tra culture diverse. In sinergia con Enti Pubblici, Associazioni culturali e sociali, Associazioni di categoria, ma anche soggetti privati, con questo progetto vogliamo contribuire a far scoprire ed apprezzare in misura ancora maggiore il nostro territorio, tra i più belli e meno conosciuti d’Italia. L’intento è di realizzare una solida Rete Sociale in grado di catturare flussi turistici che oggi vengono indirizzati altrove. Inoltre il progetto prevede la possibilità per i nostri giovani e non di visitare i paesi con cui andremo ad intessere proficui rapporti, attraverso percorsi non accessibili con i consueti viaggi organizzati”.

L’incontro di lunedì 15 aprile presso Palazzo Caetani sarà accompagnato da un’esibizione musicale degli allievi della Scuola ARS e dai balli in costume tipico del Gruppo Folk “Città di Fondi”. Nel corso della cerimonia il presidente dell’Associazione “Nuove Prospettive” Angelo Macaro ed il Vice-Rettore dell’Università di Mosca sigilleranno il particolare momento con un gesto simbolico per salutare l’inizio del soggiorno a Fondi dei giovani studenti russi.

La “Russian State Social University” di Mosca, istituita dal Governo della Federazione Russa nel 1991, è l’unica Università Statale Sociale della Russia e paesi Baltici. Oltre alla sede centrale di Mosca, può contare su 40 filiali ed uffici di rappresentanza e 9 Centri internazionali di Formazione Sociale. Nella sola Mosca gli studenti iscritti sono circa 28.000 e circa 100.000 se si considerano quelli provenienti da tutte le Regioni russe.

Nel corso della loro permanenza a Fondi gli studenti visiteranno il centro storico e il Lago, degustando i prodotti tipici locali, ed alcune realtà imprenditoriali tra cui il Mercato Ortofrutticolo.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social