MOUNTAIN BIKE: FOLCARELLI, DOMINICI, PASQUALINI E CAPONE A SEGNO NELLA MARATHON DEI MONTI AURUNCI

MOUNTAIN BIKE: FOLCARELLI, DOMINICI, PASQUALINI E CAPONE A SEGNO NELLA MARATHON DEI MONTI AURUNCI
*Marathon dei Monti Aurunci 2013 - a Fondi l'attesa per la partenza*

*Marathon dei Monti Aurunci 2013 – a Fondi l’attesa per la partenza*

La Marathon dei Monti Aurunci ha archiviato con un discreto successo la 13esima edizione merito dei 550 biker del Centro-Sud Italia (Lazio, Abruzzo, Marche, Molise, Campania, Umbria e Toscana) che hanno fatto tappa come tradizione a Fondi per una manifestazione curata molto da vicino nei dettagli dalla Nw Sport Cicli Conte Fans Bike con in testa Salvatore Maggiacomo ed Enrico Rizzi i quali hanno potuto contare del fondamentale contributo degli sponsor e il patrocinio delle amministrazioni comunali di Fondi, Campodimele, Lenola, il Parco Naturale dei Monti Aurunci e la Comunità Montana degli Ausoni e degli Aurunci.

*Marathon dei Monti Aurunci 2013 - Massimo Folcarelli*

*Marathon dei Monti Aurunci 2013 – Massimo Folcarelli*

Un appuntamento organizzato sotto l’egida del Comitato Regionale Lazio-Federazione Ciclistica Italiana cui erano presenti il vice-presidente Tony Vernile, i consiglieri Paolo Imperatori, Federico Campoli e Piero Cignini che hanno elogiato la massiccia partecipazione di atleti per l’apertura della stagione delle marathon con il circuito Inkospor, in terra laziale, ripagando in pieno gli sforzi organizzativi.

Tre i percorsi allestiti dagli organizzatori che colpiscono sempre per la bellezza e i panorami tra le montagne degli Aurunci con la vista maestosa della piana e del lago di Fondi e il mar Tirreno: la marathon di 61 chilometri (dislivello 1850 metri), la Point to Point di 48 chilometri aperta dagli juniores in su (dislivello 1250 metri) e quello escursionistico di 32 chilometri (dislivello 850 metri) riservato agli esordienti, agli allievi e ai non tesserati.

*Marathon dei Monti Aurunci 2013 - Emiliano Dominici primo nella point to point*

*Marathon dei Monti Aurunci 2013 – Emiliano Dominici primo nella point to point*

Condizioni meteo ideali per gli atleti che da subito si sono dati battaglia dopo il via agonistico dal centro cittadino di Fondi. Solo dopo 4 chilometri di corsa, sulla salita di Sant’Arcangelo alle pendici del Monte Le Vele, si sono avute le prime avvisaglie con Massimo Folcarelli (M2, Drake Team Nw Sport Torpado) subito al comando da solo mentre gli altri seguivano uno ad uno a distanza con Marco Minucci (M2, Cingolani Specialized), Angelo Mirtelli (élite, Ciociaria Bike), Giovanni Gatti (èlite sport, Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini), Roberto Crisi (élite, Kento Racing Team), l’ex tricolore Giancarlo Paperini (M4, Celeste Bianchi Nw Sport), Giovanni Pensiero (M1, Nw Sport Cicli Conte Fans Bike), Stefano Capponi (élite, Moser Cycling Team), Giuseppe Zamparini (M5, Cicli Montanini Alice Ceramica Frw) e Donato D’Aurora (élite, Celeste Bianchi Nw Sport).

Tra i pretendenti alla point to point, Emiliano Dominici (M2, Ciclotech Mtb Runners) era tra i più pimpanti a fare la differenza su Angelo Guiducci (Extreme Bike), Michele De Santis (M2, Kento Racing Team), Rocco Cavaliere (élite sport, Drake Team Nw Sport Torpado), Enrico Pizzi (M4, Mtb Rieti) e il campione d’Europa del cross country Gianni Panzarini (M4, Drake Team Nw Sport Torpado).

*Marathon dei Monti Aurunci 2013 - De Santis secondo nella point to point*

*Marathon dei Monti Aurunci 2013 – De Santis secondo nella point to point*

Con poco meno di tre ore di corsa nelle proprie gambe, la vittoria di Folcarelli nel marathon è stata ancora più netta collezionando il quinto successo in carriera sugli sterrati dei monti Aurunci. A 4’25” Minucci è riuscito a confermare il secondo posto alle spalle del vincitore mentre gran lotta per il terzo gradino del podio tra Mirtelli, Gatti e Pensiero con quest’ultimo fuori dai giochi per la rottura della catena e via libera per Mirtelli che si lasciava dietro Gatti con un gap di 3 minuti rispettivamente primi di fascia tra gli open e gli élite sport. Con un ritardo di 13 minuti l’élite Crisi, vincitore a Fondi nel 2011, ha pagato inizialmente la partenza lampo ma dopo la salita di Campodimele si è sbloccato riuscendo ad aumentare l’andatura recuperando molte posizioni fino a giungere al traguardo in quinta posizione assoluta.

La gara femminile sulla lunga distanza è stata contraddistinta da una lotta a due fin da subito con la sorpresa Nadia Pasqualini (MW1, Bici Adventure Team Asd) che ha prevalso davanti all’esperta Loredana Varlese (MW2, Bikextreme Cassino) campionessa regionale laziale in carica del ciclocross. Nel marathon, tra le categorie maschili, primati di categoria per il master 4 Paperini, il master 5 Giuseppe Zamparini e il master 6 Stefano Sarti (Asd La Base Mtb Club Terni).

*Marathon dei Monti Aurunci 2013 - premiazione point to point femminile*

*Marathon dei Monti Aurunci 2013 – premiazione point to point femminile*

Nelle fasi centrali di corsa del percorso di 48 chilometri, è stato ancora Dominici a creare la selezione fino a rimanere solo al comando dopo 22 chilometri meritandosi il trionfo col tempo di 2.11’44” e facendo il bis come lo scorso anno (nel 2011 fu terzo). Per le piazze d’onore, De Santis si è difeso molto bene, ma nel finale è stato sorpassato da Guiducci (migliore di fascia tra i master 1), che si è assicurato il secondo posto a scapito dell’atleta pontino ex Bikefriends in forza quest’anno al nuovo team abruzzese della Kento Racing Team. Sul volto di De Santis si è intravista la stanchezza di una settimana di lavoro impegnativa ma la consapevolezza di aver ottenuto un buon risultato.

Non sono stati da meno gli juniores con Antonio Ruggeri (Firefox Team Amaseno) che cercava di prendere decisamente il comando e solo nel finale ha guadagnato quei 18 secondi importanti per andare a vincere sul compagno di squadra Davide De Prosperis (Firefox Team Amaseno) con il terzo gradino del podio ad appannaggio di Daniele Rosia (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike).

In campo femminile la master donna 2 Antonella Capone (Cyclon Store.it) aveva preso perentoriamente la testa in avvio per mantenerla saldamente sino all’arrivo dove ha preceduto nell’ordine Vanessa Buzzanca (MW2, VIII Legione Romana), la migliore rappresentante della master donna 1 Arianna Pagotto (Bike Friends Pontinia), Annalisa D’Eliso (MW1, Bike Store Racing), Emanuela Bellissimi (MW1, Asd Alatri Bike) e Francesca Polinari (MW1, Cicli Roma Club).

Gradino più alto del podio di categoria per i migliori in evidenza nel point to point come l’élite sport Cavaliere (quarto all’arrivo a 8’41” da Dominici), il master 4 Pizzi, il master 3 Pierluigi Protani (Drake Team Nw Sport Torpado), il master 5 Marco D’Alessandro (Piesse Cycling Team), il master 6 Umberto Greggi (Ciclotech-Mtb Runners), il master 7+ Lino Cardillo (Asd Bike Store Isernia) e il master junior Matteo Piacentini (Caffè Piacentini Sport).

CLASSIFICA MARATHON MASCHILE

1. Massimo Folcarelli (Asd Drake Team Nw Sport – 1. Master 2) 02:55:23

2. Marco Minucci (Team Cingolani-Specialized – 2. Master 2) 02:59:48

3. Angelo Mirtelli (Apd Ciociaria Bike -1. Open) 03:03:33

4. Giovanni Gatti (Asd Mtb Santa Marinella Cicli Montanini -1. Elite Sport) 03:07:16

5. Roberto Crisi (Asd Kento Racing Team – 2. Open) 03:08:56

6. Giancarlo Paperini (Celeste Bianchi Nw Sport – 1. Master 4) 03:12:30

7. Giovanni Chiaiese (Asd Bike E Sport Team – 2. Elite Sport) 03:12:30

8. Andrea Delli Noci (Asd Cyclon Store.It – 3. Master 2) 03:14:53

9. Leandro Rotondi (Asd F. Moser Cycling Team – 3. Open) 03:17:26

10. Giovanni Pensiero (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike – 1. Master 1) 03:17:36

11. Zefferino Grassi (Celeste Bianchi Nw Sport – 2. Master 4) 03:19:05

12. Francesco Rea (Bikextreme Racing Team – 2. Master 1) 03:20:42

13. Stefano Capponi (Asd F. Moser Cycling Team – 4. Open) 03:22:19

14. Giuseppe Zamparini (Cicli Montanini Alice Ceramica Frw – 1. Master 5) 03:22:23

15. Donato D’aurora (Celeste Bianchi Nw Sport – 5. Open) 03:23:13

16. Massimiliano De Leo (Asd Cyclon Store.It – 1. Master 3) 03:26:48

17. Domenico Camarra (Cicli Sport Mania – Aquile Azzurre – 3. Master 1) 03:26:56

18. Angelo Campana (Rampiclub Barrea – 2. Master 5) 03:27:12

19. Roberto Rinna (Piesse Cycling Team – 3. Elite Sport) 03:29:23

20. Federico Rosato (Scott Rc New Limits – 4. Elite Sport) 03:29:23

21. Paolo Casconi (Scd Sezze Ortopedia Salati – 3. Master 4) 03:29:44

22. Mauro Petrolati (Piesse Cycling Team – 4. Master 2) 03:30:28

23. Gianpiero Saraga (Asd Team Bike Lab – 3. Master 5) 03:32:46

24. Andrea Cardillo (Asd Bike Store Isernia – 4. Master 1) 03:32:47

25. Antonio Mezzanotte (Asd Bike Shop Pedalando – 5. Master 2) 03:33:00

26. Vittorio Pallino (Asd Bike E Sport Team – 4. Master 4) 03:34:01

27. Simone Luzi (Ciclo Tech – Mtb Runners Asd – 6. Master 2) 03:34:52

28. Marco Seghetti (Team Bike Lab Asd – 5. Master 4) 03:34:52

32. Caetano Edeilson Pereira (Asd Bike Shop Pedalando – 5. Elite Sport) 03:36:46

34. Paolo Paci (Bici Adventure Team Asd – 5. Master 1) 03:38:42

37. Gianfranco Iacobini (Asd Fracla – 2. Master 3) 03:41:59

41. Agostino Ingiosi (Ciclo Tech – Mtb Runners Asd – 3. Master 3) 03:43:34

45. Stefano Sarti (Asd La Base Mtb Club Terni – 1. Master 6) 03:44:20

47. Luciano Quintarelli (Asd Drake Team Nw Sport – 2. Master 6) 03:47:01

49. Francesco Savona (Cycling Team Iziro – 4. Master 3) 03:52:36

50. Mario Tozzi (Asd Firefox Team Amaseno – 3. Master 6) 03:53:21

52. Elia Colella (Ss Lazio Ciclismo – 6. Open) 03:54:10

54. Andrea Sicilia (Asd Bike Shop Pedalando – 5. Master 3) 03:57:48

67. Sandro Serva (Mtb Rieti Asd – 5. Master 5) 04:07:05

69. Riccardo Costantini (Team Cingolani-Specialized – 7. Open) 04:07:29

80. Luca Proietti (Apd Ciociaria Bike – 8. Open) 04:15:34

CLASSIFICA MARATHON FEMMINILE

1. Nadia Pasqualini (Bici Adventure Team Asd – 1. Master Donna 1) 04:07:27 (68)

2. Loredana Varlese (Bikextreme Racing Team – 1. Master Donna 2) 04:21:02 (84)

n.b. l’ultima voce tra parentesi si riferisce al piazzamento generale nella classifica maschile

CLASSIFICA POINT TO POINT MASCHILE

1. Emiliano Dominici (Ciclo Tech – Mtb Runners Asd – 1. Master 2) 02:11:44

2. Angelo Guiducci (Extreme Bike – 1. Master 1) 02:17:01

3. Michele De Santis (Asd Kento Racing Team – 2. Master 2) 02:17:06

4. Rocco Cavaliere (Asd Drake Team Nw Sport – 1. Elite Sport) 02:20:26

5. Enrico Pizzi (Mtb Rieti Asd – 1. Master 4) 02:20:56

6. Maurizio Galli (Ciclo Tech – Mtb Runners Asd – 3. Master 2) 02:20:56

7. Guido Cappelli (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike – 4. Master 2) 02:21:35

8. Giovanni Paluzzi (Piesse Cycling Team – 2. Elite Sport) 02:22:26

9. Pierluigi Protani (Asd Drake Team Nw Sport – 1. Master 3) 02:23:15

10. Francesco Polidori (Piesse Cycling Team – 2. Master 3) 02:24:57

11. Danilo Sellati (Piesse Cycling Team – 5. Master 2) 02:27:07

12. Gianni Panzarini (Asd Drake Team Nw Sport – 2. Master 4) 02:27:07

13. Dante Moretti (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike – 3. Master 3) 02:28:49

14. Angelo Calvano (Asd Sezze Bike – 4. Master 3) 02:29:05

15. Mauro Tucceri Cimini (Team Fortunato Avezzano – 6. Master 2) 02:29:09

16. Marco D’Alessandro (Piesse Cycling Team – 1. Master 5) 02:30:59

17. Daniele Tulin (Asd Mtb Santa Marinella Cicli Montanini – 7. Master 2) 02:31:09

18. Maurizio Fratticci (Ciclo Tech – Mtb Runners Asd – 2. Master 5) 02:31:38

19. Gianluca Valerio (Formia Mountain Bike Club – 8. Master 2) 02:32:49

20. Domenico Ponzo (Piesse Cycling Team -9 . Master 2) 02:33:35

22. Angelo Salati (Apd Ciociaria Bike – 3. Master 4) 02:38:33

23. Roberto Soave (Fun Bike – 2. Master 1) 02:38:44

24. Umberto Tamburini (Gs New Biker Zone -3. Elite Sport) 02:40:02

25. Alessandro Costantini (Asd Center Bike – 4. Elite Sport) 02:41:24

26. Stefano Di Folco (Bici E Bike Team – 4. Master 4) 02:41:25

27. Massimo Campaiola (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike -5. Elite Sport) 02:41:42

28. Paolo Miatto (Mtb Rieti Asd – 3. Master 5) 02:41:44

29. Enrico Lo Moro (Team Bike Lab Asd – 3. Master 1) 02:42:07

36. Matteo Piacentini (Caffe’ Piacentini Sport – 1. Master Junior) 02:46:12

37. Michele Boglione (Asd Team Castelli – 5. Master 3) 02:46:19

38. Cesare Retarvi (Asd Firefox Team Amaseno – 4. Master 1) 02:46:21

39. Ruggero Perna (Asd Kento Racing Team – 4. Master 5) 02:46:23

40. Giuliano Cicioni (Mtb Rieti Asd – 5. Master 4) 02:46:31

44. Tiziano Massacci (Ciclo Tech – Mtb Runners Asd – 5. Master 1) 02:48:16

50. Luigi Onofri (Hyperion Bike – 5. Master 5) 02:50:40

56. Umberto Greggi (Ciclo Tech – Mtb Runners Asd – 1. Master 6) 02:53:35

58. Antonio Ruggeri (Asd Firefox Team Amaseno – 1. Juniores) 02:53:42

60. Davide De Prosperis (Asd Firefox Team Amaseno – 2. Juniores) 02:54:00

63. Daniele Rosina (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike – 3. Juniores) 02:55:41

93. Claudio Zitelli (La Capanna Bruciata – 2. Master 6) 03:02:59

100. Valentino Corsi (Atina Bike – 3. Master 6) 03:05:10

103. Alessandro Bennicelli (Asd Bike Shop Pedalando – 4. Master 6) 03:05:59

106. Mauro Pollazzi (Marathon Bike Grosseto – 5. Master 6) 03:07:05

138. Lorenzo Gargano (Cycling Team Iziro – 2. Master Junior) 03:13:14

140. Luigi Conte (Cycling Team Iziro – 3. Master Junor) 03:13:28

168. Lino Cardillo (Asd Bike Store Isernia – 1. Master 7+) 03:20:10

170. Vincenzo Cestra (Asd Bike Friends Pontinia – 2. Master 7+) 03:20:45

173. Gianluca Magnante (Caffe’ Piacentini Sport – 4. Master Junior) 03:21:25

241. Oscar Salvi (Asd Team Bike Lab – 4. Master 7+) 03:42:29

259. Fabio Di Nardo (Gruppo Mtb Pedalando Asd – 5. Master 7+) 03:46:27

271. Giuseppe Maria Reali (Asd Bike Shop Pedalando – 6. Master 7+) 03:50:49

CLASSIFICA POINT TO POINT FEMMINILE

1. Antonella Capone (Asd Cyclon Store.It – 1.Master Donna 2) 03:28:14 (202)

2. Vanessa Buzzanca (Asd VIII Legione Romana – 2. Master Donna 2) 03:41:19 (235)

3. Arianna Pagotto (Asd Bike Friends Pontinia – 1. Master Donna 1) 03:42:02 (236)

4. Annalisa D’Eliso (Bike Store Racing – 2. Master Donna 1) 03:42:21 (238)

5. Emanuela Bellissimi (Asd Alatri Bike – 3.Master Donna 1) 04:13:11 (298)

6. Francesca Polinari (Cicli Roma Club – 4.Master Donna 1) 04:53:17 (313)

n.b. l’ultima voce tra parentesi si riferisce al piazzamento generale nella classifica maschile

CLASSIFICA SOCIETA’ REGIONE LAZIO
1. Ciclotech Mtb Runners 26 (numero di partenti)
2. Piesse Cycling Team 22
3. Nw Sport Cicli Conte Fans Bike 22
4. Cicli Roma Club 19
5. Ciociaria Bike 15

CLASSIFICA SOCIETA’ FUORI REGIONE
1. Asd La Base Mtb Club Terni 10 (numero di partenti)
2. Asd Bike Store Isernia 9
3. Cyclon Store.it 5
4. Kento Racing Team 4

You must be logged in to post a comment Login

h24Social