CISTERNA, NON PASSA IL BILANCIO CONSUNTIVO. VIA LIBERA A TUTTI GLI ALTRI PUNTI

CISTERNA, NON PASSA IL BILANCIO CONSUNTIVO. VIA LIBERA A TUTTI GLI ALTRI PUNTI

comune di cisterna di latinaUn pensiero alle vittime del duplice omicidio avvenuto sabato scorso a Borgo Flora, in particolar modo alla giovane Martina, ed un plauso all’Arma dei Carabinieri per aver assicurato tempestivamente alla giustizia il colpevole, hanno aperto la seduta di Consiglio Comunale di ieri.

Facendo riferimento all’uscita del consigliere Cece dal PDL, e dell’adesione dei consiglieri Boccabella, Cerro e Tintisona al movimento Fratelli d’Italia, il consigliere Di Mario ha chiesto di fare chiarezza sulle appartenenze politiche in seno al Consiglio.

Della Penna ha dato il via alla presentazione di interrogazioni chiedendo chiarimenti sul riassetto organizzativo della polizia Locale. Melchionna ha sollecitato la partecipazione dei consiglieri di maggioranza ai lavori della commissioni, inoltre ha chiesto una maggiore attenzione sulla correttezza dei lavori svolti per la realizzazione e manutenzione delle opere di arredo urbano.

Isacco ha sollecitato un consiglio comunale sulla vicenda Meccano, inoltre ha chiesto se è previsto l’impianto di pubblica illuminazione su via Montellanico. Il Sindaco ha risposto che sulla vicenda Meccano si sta procedenti con vari accertamenti fermo restando il mantenimento della destinazione industriale del sito, mentre per l’illuminazione di via Macchiavelli si sta sollecitando l’Enel ad effettuare la voltura della gestione dell’impianto a carico del Comune.
Maggiacomo ha chiesto ragguagli su via Beethoven, sulla mancata istituzione di una commissione consiliare sul Fondo di Solidarietà, sulla presenza dell’ambulanza per il Punto di Primo Soccorso. Il Sindaco ha informato che via Beethoven è privata ciò nonostante con un’ordinanza ha disposto una sistemazione provvisoria invitando intanto i titolari alla cessione gratuita al fine di attuare un progetto di sistemazione per circa 700mila euro. Invece non ci saranno variazioni sul servizio di ambulanza al Pronto Soccorso poiché la gara d’appalto, anche su sollecitazione del Comune di Cisterna, è stata annullata.

Caianiello ha evidenziato come le recenti piogge abbiano creato una piscina nel cantiere dell’ex Consorzio agrario e di come questa potrebbe costituire un rischio igienico in concomitanza con la stagione estiva. Merolla ha comunicato che a tal proposito già sono stati sollecitati il custode giudiziario dell’area e le ditte a  ripristinare lo stato di igiene.

Quindi si è passati all’esame dei punti all’ordine del giorno. Rigettata con 13 voti favorevoli, 12 contrari e 2 astenuti, la richiesta di revoca dell’assegnazione di 5mila euro all’associazione Cavalcanti per la sistemazione dell’impianto equestre nell’area del Filetto. Il rendiconto della gestione dell’esercizio finanziario 2012, illustrato dall’assessore Olivieri, ha aperto un ampio dibattito in aula concluso con 12 voti favorevoli ed altrettanti contrari così che il punto non è stato licenziato e per questo verrà riproposto in un prossimo consiglio da tenersi entro il 30 aprile, termine di scadenza previsto dalla normativa.

Approvati, invece, tutti i restanti punti, e precisamente il Regolamento comunale per la disciplina e l’organizzazione del sistema dei controlli interni reso obbligatorio dalla L.213/2013; il Regolamento comunale per la disciplina degli accessi carrabili; il piano comunale di Protezione Civile; la modifica del Regolamento comunale per il rilascio di autorizzazioni per le installazioni di strutture temporanee e/o arredi esterni su spazi antistanti locali di pubblici esercizi o attività artigianali di settore alimentare.

Approvati con 16 voti i lavori di ampliamento della scuola di Isolabella, come pure l’adeguamento del Regolamento comunale per la disciplina del contributo di costruzione, e il Piano Triennale Anticorruzione 2013-2015 a carattere provvisorio.

Ha concluso l’assise l’approvazione del progetto definitivo dei parcheggi di scambio modale con copertura fotovoltaica facenti parte degli interventi PLUS finanziati dalla Comunità Europea.

“Non ho mai nascosto – ha commentato il sindaco Merolla a proposito della mancata approvazione del rendiconto di bilancio – le difficoltà del momento politico che stiamo vivendo. Sicuramente c’è necessità di un confronto serrato ma soprattutto chiarificatore tra le forze politiche in Consiglio comunale. Quanto accaduto è sicuramente un atto importante ma ho ancora certezza che si troverà la giusta sintesi affinché questa città, a causa dei giochi di qualcuno, non subisca il danno del commissariamento.

Ci sono sia i tempi tecnici che normativi affinché il bilancio consuntivo possa essere approvato in Consiglio, ma soprattutto sono certo che c’è la volontà di ricondurre la politica nei giusti binari per portare a termine questa legislatura. Ringrazio i consigliere rimasti in aula che hanno permesso l’approvazione di altri punti molto importanti per lo sviluppo della città, come i PLUS, l’ampliamento della scuola di Isolabella, l’approvazione di regolamenti determinanti per la risoluzione di molte problematiche relative al rilascio delle concessioni edilizie in sanatoria”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social