A LATINA ARRIVA IL POTENZA. CORBUCCI CARICA LA SQUADRA E LANCIA UN MESSAGGIO AI TIFOSI

A LATINA ARRIVA IL POTENZA. CORBUCCI CARICA LA SQUADRA E LANCIA UN MESSAGGIO AI TIFOSI

Corbucci e l'arbitro“Noi giochiamo per il nostro presidente. Vogliamo i play off per lui e riusciremo a centrarli, costi quel che costi”. Dichiarazioni, queste, che sono molto più di un atto di amore nei confronti di chi, come il presidente della Rapidoo Latina Calcio a 5, l’avvocato Gianluca La Starza, in questi anni ha contribuito, e non poco, alla crescita del movimento futsal a Latina e provincia. Parole pronunciate, a pochi giorni dalla sfida decisiva con il Futsal Potenza, in programma sabato 13 aprile al PalaBianchini, dal capitano nerazzurro, da uno dei giocatori più carismatici del “cinque” di Amleto Giocondi, Luca Corbucci. “Questa squadra, l’ho sempre detto – ha spiegato Corbucci – ha attributi da vendere e lo sta dimostrando. Abbiamo cambiato corso alla nostra stagione, quando nessuno, probabilmente, ci dava più credito. E lo abbiamo fatto dimostrando, semmai ce ne fosse bisogno, che siamo una grande squadra e che se giochiamo, come abbiamo fatto contro il Loreto Aprutino, possiamo davvero sfidare chiunque alla pari senza nessun timore. Il Potenza è un’ottima squadra – ha spiegato lo stesso capitano della Rapidoo – ma sabato il PalaBianchini sarà una bolgia. Sabato dimostreremo che non siamo soltanto da play off, ma che possiamo divertirci e provare a giocare un brutto scherzo a tutti quanti”. Un Corbucci carico come, forse, non lo era mai stato in questa stagione. Termometro di uno spogliatoio che sa quello che vuole e che in questi giorni si sta avvicinando alla sfida contro il Potenza, davvero nel migliore dei modi. “E’ superfluo dirvi -ha spiegato lo stesso Corbucci – che entreremo in campo oggi per quanta vogli abbiamo di giocare questa partita. Mi auguro di tutto cuore, ma sinceramente non ho nessun dubbio al riguardo, che il PalaBianchini, i nostri splendidi tifosi, tutta la città, ci spinga con il proprio calore, al raggiungimento di questo traguardo che, non mi stancherò mai di ripeterlo, sarà per il nostro presidente. Lui, prima di ogni altro, merita questo”. La squadra, come detto, da lunedì 8 aprile ha iniziato la marcia di avvicinamento verso questa sfida che, inutile nascondeerlo, vale una stagione intera. Una partita che richiamerà al PalaBianchini, in via dei Mille, il pubblico delle grandi occasioni. Quello che servirà alla Rapidoo Latina Calcio a 5 per riuscire a centrare quel traguardo che tutti sognano e che ora è davvero dietro l’angolo, a portata di mano. “Siamo padroni del nostro destino, ma soprattutto sappiamo quello che dobbiamo fare per arrivare a centrare un traguardo nel quale abbiamo sempre creduto e che ora – ha concluso Corbucci – è davvero a portata di mano”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social