SERVIZI INDUSTRIALI TERRACINA, SITUAZIONE AL LIMITE

SERVIZI INDUSTRIALI TERRACINA, SITUAZIONE AL LIMITE

terracinaNuova denuncia, durissima, dei segreatari Giulio Morgia, FP Cgil, Massimo Feudi, FIT Cisl, Antonella Cannatà, Uil Trasporti in merito alla gestione della Servizi Industriali a Terracina. La letterà è indirizzata al sindaco e ai consiglieri di maggioranza e opposizione del Comune di Terracina, all’ispettorato del Lavoro di Latina, alla FP CGIL, FIT CISL, UIL Trasporti di Roma.

“Le scriventi organizzazioni sindacali stigmatizzano ancora una volta l’atteggiamento antisindacale perpetrato dalla Servizi Industriali nei confronti dei lavoratori addetti all’igiene ambientale del Comune di Terracina, i quali continuano a essere strumento di pressioni da parte della stessa che rasentano una antidemocraticità spinta e provocatoria.

Da mesi denunciamo questioni quali

– trasferimenti non contrattati e non previsti dal CCNL
– disapplicazione unilaterale dei dettami contrattuali
– diversità di pagamento delle competenze tra lavoratori
– diversità di trattamento nell’assegnazione e distribuzione di mansioni
– spostamento peregrino di lavoratori su altri cantieri anche fuori provincia
– contestazioni di addebito senza giustificato motivo
– sanzioni disciplinari diversificate tra i lavoratori rispetto allo stesso motivo;

A quanto sopra il trasferimento avvenuto in data odierna di un altro lavoratore verso un altro cantiere di altra città.

Tutto ciò a nostro avviso crea un cattivo servizio prestato alla cittadinanza di Terracina si a per la distrazione di maestranze presso altri siti sia per la cattiva gestione organizzativa in quanto vengono distratti lavoratori che tra l’altro hanno anni di esperienze in questo territorio.

Quanto sopra meriterebbe una maggiore attenzione da parte degli organi competenti iniziando da chi in indirizzo ha permesso quanto esposto anche rispetto a ciò che potrebbe essere un danno economico eventualmente creatosi”.

Allegato comunicato sindacati a Servizi Industriali

You must be logged in to post a comment Login

h24Social