INAUGURATO IL CANTIERE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT DI APRILIA. OGGI LA CERIMONIA DI POSA DELLA PRIMA PIETRA

INAUGURATO IL CANTIERE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT DI APRILIA. OGGI LA CERIMONIA DI POSA DELLA PRIMA PIETRA

IMG_1950È stata celebrata oggi la giornata inaugurale del cantiere del PalAprilia, il Palazzetto dello Sport che sorgerà in Via Carroceto nel lotto di terreno antistante lo stadio comunale Quinto Ricci, ad integrare il nascente polo sportivo cittadino.
Il progetto è stato presentato ufficialmente in aula consiliare alle 15, alla presenza dei tecnici progettisti e dei rappresentanti dell’amministrazione comunale. Alla conferenza hanno partecipato i rappresentanti di diverse associazioni sportive e culturali di Aprilia.

Successivamente, alle ore 16, nell’area del cantiere si è tenuta la cerimonia di posa della prima pietra che, di rito, avvia i lavori. La consegna dell’opera finita è prevista entro 24 mesi.

artwork palazzetto 2Il PalAprilia è stato pensato per garantire luminosità, confort e accessibilità (attraverso l’abbattimento di tutte le barriere architettoniche) all’interno di una struttura circondata da verde e servizi (circa duecento posti auto, in una superficie complessiva dell’area di 7100 metri quadrati).

Il Palazzetto dello Sport avrà una capienza complessiva di 1813 posti a sedere e, per la sua particolare conformità, potrà ospitare eventi sportivi di diverse discipline. Il campo da gioco è in parquet riscaldato con pannelli radianti sottostanti. Le società sportive avranno a disposizione quattro spogliatoi, per consentire manifestazioni sportive che vedono la partecipazione di più squadre, un locale anti-doping ed uno di primo soccorso. È prevista anche una sala-stampa ed una regia per le dirette televisive.

Non solo sport, le attività previste al suo interno sono anche concerti, convention, mostre e manifestazioni di arte varia.

“Sono anni che ad Aprilia non ha luogo una giornata come questa – ha commentato il sindaco f.f. Antonio Terra – durante la quale si avvia un cantiere per realizzare una struttura di interesse pubblico così importante per la Città. Il Palazzetto inoltre sarà inserito in un contesto di riqualificazione dell’intero quartiere, che prevede l’allargamento di via Carroceto e la prosecuzione della strada fino a viale Europa per l’immissione sulla Pontina. Siamo estremante soddisfatti di quanto portato a termine in questi tre anni per quanto riguarda il governo del territorio e la revisione delle convenzioni urbanistiche, in relazione a prospettive prioritariamente di interesse pubblico. Per questo motivo, la nuova convenzione fissa al 2015 la consegna del palazzetto e la conclusione dei lavori di viabilità, indipendentemente dal percorso di realizzazione degli immobili residenziali della lottizzazione. Le convenzioni urbanistiche oggi sono trasparenti e più rispondenti alle esigenze della collettività. Nella giornata odierna, inoltre, la soddisfazione è doppia perché a breve sarà inaugurato il cantiere per realizzare un centro sociale di 1200 metri quadrati in via Toscanini, in un quartiere periferico ancora carente di servizi pubblici e spazi di aggregazione”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social