CISTERNA: PLUS – 200MILA EURO PER RIVITALIZZARE IL CENTRO URBANO

CISTERNA: PLUS – 200MILA EURO PER RIVITALIZZARE IL CENTRO URBANO

comune di cisterna di latinaDuecentomila euro a fondo perduto per rivitalizzare il centro urbano.
E’ quanto mette a disposizione il Comune di Cisterna attraverso i Piani Locali e Urbani di Sviluppo (PLUS) promossi dalla Regione Lazio tramite i fondi della Comunità Europea.

Si tratta di interventi finanziati attraverso l’assegnazione di contributi “de minimis” alle microaziende, piccole e medie imprese, costituite e costituende, che propongano progetti relativi al settore turistico all’interno della cosiddetta “area target” che va dalla rotatoria di Via Palatucci fino alla Piazza Cesare Battisti e comprende la tangenziale interna al centro abitato (Via B. Croce, Via Guido D’Arezzo, Via Mascagni, Piazza Michelangelo) da una parte e Viale America fino all’Istituto W. Darby dall’altra.

Obiettivo dell’intervento è la valorizzazione del centro della città mediante la promozione di progetti imprenditoriali in grado di implementare e migliorare l’offerta turistica attraverso la riqualificazione delle imprese operanti nella ricettività turistica, la creazione di nuove imprese, lo sviluppo di attività connesse o complementari al turismo.

Le tipologie di attività ammissibili sono i progetti imprenditoriale di rifunzionalizzazione del patrimonio immobiliare esistente tramite la realizzazione di una nuova struttura ricettiva, produttiva, artigianale, commerciale, di servizi; oppure i progetti di ampliamento volti ad accrescere la potenzialità delle imprese esistenti; infine i progetti di riqualificazione volti al miglioramento qualitativo delle imprese esistenti.

Le agevolazioni sono riconosciute a fronte delle spese sostenute e sono costituite da una quota a fondo perduto pari al 50% dell’investimento ammissibile a contributo e comunque per un importo non superiore a euro 20mila. Previste inoltre garanzie pubbliche a valere sul Fondo di Garanzia “Aiuti alle PMI interessate dai PLUS comunali”, gestito da Unionfidi Lazio SpA, Società regionale di Garanzia Fidi. La garanzia coprirà l’80% del finanziamento erogato dagli istituti bancari convenzionati con Unionfidi Lazio S.p.A.
Le garanzie saranno prestate su finanziamenti di importo minimo pari a euro 10.000 (diecimila) e massimo di euro 500.000 (cinquecentomila) da rimborsare in anni 5.

“Entriamo sempre più nel vivo dell’attuazione dei progetti previsti nel PLUS – afferma il Sindaco, Antonello Merolla – e finanziati dalla Comunità Europea per tramite della Regione Lazio. Dopo l’avvio e conclusione dei lavori di riqualificazione di Piazza S.S. Pietro e Paolo, saranno a breve pubblicati gli avvisi per i lavori su Palazzo Caetani e sui restanti interventi previsti. Invito, intanto, a cogliere l’importante opportunità offerta dalla pubblicazione del bando per l’incentivazione alle piccole e medie imprese per dare nuova vita al nostro centro storico e non solo. Una preziosa opportunità per creare economia, riqualificare il centro urbano, stimolare la creazione di occupazione grazie a fondi europei a fondo perduto”.

Il bando è consultabile sul sito internet comunale, nelle sezioni “Bandi – Avvisi – Concorsi” oppure “PLUS”, e le domande di agevolazione, firmate digitalmente, dovranno pervenire ad iniziare dalle ore 12 del 13 maggio esclusivamente tramite posta elettronica certificata all’indirizzo suapcisterna@legalmail.it .
Le domande di agevolazione saranno accolte nel limite delle risorse finanziarie disponibili e comunque entro il 30 marzo 2014.
Per tutte le richieste di informazioni è possibile contattare lo Sportello SUAP tel. 06.9683.4227 – email: s.riggi@comune.cisterna.latina.it .

You must be logged in to post a comment Login

h24Social