''OPERAZIONE PASQUA SICURA'', IL BILANCIO DEI CARABINIERI IN PROVINCIA

''OPERAZIONE PASQUA SICURA'', IL BILANCIO DEI CARABINIERI IN PROVINCIA

carabinieri controlliIn occasione delle festività Pasquali il Comando Provinciale Carabinieri di Latina ha predisposto un dispositivo di controllo del territorio mediante l’attuazione di adeguati servizi finalizzati sia alla prevenzione dei reati predatori che al contrasto della guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti, causa di incidenti stradali, spesso con vittime.

Nella circostanza l’Arma ha messo in campo, soprattutto in orari notturni ed in concomitanza con le giornate di festività, numerosi militari e automezzi. Tali attività hanno portato a conseguire i seguenti risultati:

Ambito territorio Compagnia di Latina

―        tratto in arresto nella tarda serata del 1° aprile, in Latina, nei pressi dell’ipermercato “Panorama”, R.Y. 24ennedi origini ucraine, residente a Latina, censurato. Il predetto, dopo essersi appropriato di merce varia, dalla quale aveva preventivamente staccato le placche antitaccheggio, tentava di allontanarsi dall’ipermercato, ma veniva prontamente intercettato e bloccato dai Carabinieri. L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo e la merce, del valore di 300 euro circa, restituita al direttore del Centro commerciale.

–     deferiti in stato di libertà:

  • B. M. C., 40enne di origini rumene, residente a Latina, per il reato di furto;
  • F. D., 24enne del luogo, per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti;
  • B. M, 24enne di origini rumene, residente a Latina, per  guida in stato di ebbrezza alcolica, guida senza patente, ricettazione;
  • T. M. R., 20enne del luogo, per guida in stato di ebbrezza alcolica;
  • Di P. R., 46enne domiciliato ad Aprilia, per guida in stato di ebbrezza alcolica.
  • G. F., 32enne del posto, per  guida in stato di ebbrezza alcolica;
  • C. S., 32enne di Latina, per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti;  
  • S.B. I.,  42enne nato in Romania, residente a Latina, per guida senza patente;
  • G. C., 28enne di nazionalità romena, residente a Latina, per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli;
  • S. I., 23enne moldavo, residente a Latina, per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli;
  • De S. E., 30enne del luogo, per falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico;
  • I. A., 32enne di Sezze, per  sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro e violazione colposa di doveri inerenti la custodia.
  • C. M., 47enne di Sermoneta, per  sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro e violazione colposa di doveri inerenti la custodia;
  • S. D., 668 di origini campane, residente a Matera, per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità;

Nella circostanza sono state ritirate sei patenti di guida e sottoposte a sequestro tre autovetture.

 

Ambito territorio Reparto Territoriale di Aprilia

–     deferiti in stato di libertà:

  • G.A., 61enne originario di Pantelleria, residente ad Aprilia, nullafacente, pregiudicato e S. A. di Ardea (RM), nullafacente, censurato, per guida senza patente;
  • G. R. del luogo, pensionato, incensurato, per guida sotto l’influenza di alcool. Il  predetto all’atto del controllo riportava un tasso alcolemico superiore al limite consentito dalla legge.

–      segnalati alla Prefettura di Latina per “condotte integranti illeciti amministrativi in materia di stupefacenti”:

  •  T. E. 35enne di Lanuvio, nullafacente, pregiudicato, poiché trovato in possesso di gr. 5 di sostanza stupefacente del tipo “hashish”.

Ambito territorio Comando Compagnia di Formia

―        tratto in arresto C. V. A., 38enne di Casal di Principe (CE), di fatto domiciliato a Formia,  con precedenti di polizia, in esecuzione di ordine  di carcerazione emesso dal Tribunale di Napoli – Ufficio Esecuzioni Penali, dovendo scontare un residuo di pena di mesi tre, per il reato di violenza privata aggravata commesso nel territorio del citato comune nell’anno 2010. Il predetto è stato associato presso la Casa Circondariale di Cassino (FR).

–     deferiti in stato di libertà:

  • F. W., 25enne di Minturno, con precedenti di polizia, poiché in possesso ingiustificato di coltello “serramanico” della lunghezza di 20 centimetri, sottoposto sequestro;
  • V.M., 44enne di Itri, il quale si rifiutava di sottoporsi agli accertamenti tesi a verificare l’uso di sostanze stupefacenti alla guida;
  • Di M. F. 34enne di Minturno, V.G., 38enne di Formia, con precedenti di polizia, entrambi fermati alla guida dei rispettivi autoveicoli con un tasso alcolemico superiore a quello consentito dalla legge;
  • D.  M. R., 35enne di origine rumene, residente a Sessa Aurunca, Di V. A., 42enne di Minturno, con  precedenti polizia e P.A., 28enne di Formia, nullafacente, con  precedenti di polizia, poiché fermati alla guida di autoveicoli sprovvisti della patente di guida, perché mai conseguita o revocata;
  • E. G., 24enne della provincia di Frosinone, sorpreso alla guida di autovettura sotto l’effetto di sostanze stupefacenti;
  •  S. G., 44enne di Formia, nullafacente, con precedenti di polizia, per inosservanza provvedimenti dell A.G.;

–      proposte per Foglio di Via Obbligatorio

  • B. C., 45enne della provincia di Napoli e B.E., 48enne di Casalnuovo di Napoli (Na), entrambi pregiudicati.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social