GAETA – FONDI – SPERLONGA, UN ARRESTO E 14 PERSONE DEFERITE IN STATO DI LIBERTÀ

GAETA – FONDI – SPERLONGA, UN ARRESTO E 14 PERSONE DEFERITE IN STATO DI LIBERTÀ

alt carabinieri1Il 30 marzo, nell’arco notturno, i Carabinieri delle Stazioni dipendenti dal Comando Compagnia di Gaeta, nel corso di predisposti servizi per il controllo del territorio, segnatamente finalizzati al contrasto dei reati predatori, hanno:

–    tratto in arresto per il reato di “furto aggravato continuato” un pregiudicato di origini romene. I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Sperlonga, al termine di un breve inseguimento riuscivano ad intercettare e bloccare il predetto a bordo di un’autovettura, poco prima asportata in Fondi (LT) presso un’officina meccanica. All’interno della stessa  venivano rinvenuti anche circa kg. 200,00 di rame nonché attrezzi atti allo scasso. L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

–    deferito in stato di libertà:

•    6 persone responsabili, a vario titolo, dei reati di “uso di atto falso” e “ricettazione” poiché circolanti a bordo di autovetture, nella veste di conducenti o proprietari, con polizza e contrassegno assicurativo contraffatti. Nella circostanza i veicoli sono stati sottoposti a sequestro amministrativo.

•    3 persone per il reato di “guida senza patente” in quanto revocata o mai conseguita. I veicoli sono stati sottoposti a fermo amministrativo.

•    2 persone per il reato di “porto e detenzione abusiva di armi e oggetti atti ad offendere”. Entrambe, un uomo ed una donna, pregiudicate, sono state trovate, a seguito di perquisizione personale e veicolare, in possesso rispettivamente di nr. 1 coltello del genere proibito e nr. 1 bastone in legno tipo baseball, quest’ultimo abilmente occultato all’interno dell’abitacolo, contestualmente sottoposti a sequestro.

•    1 cittadino di nazionalità romena, censurato, per il reato di “uso atto falso “ e “targhe falsificate”. Il predetto veniva fermato a bordo di autovettura, già radiata dalla circolazione, sulla quale aveva apposto targhe falsificate. Nella circostanza il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo e le targhe sequestrate;

•    2 persona per il reato di “guida in stato di ebrezza”;

•    1 persona per il reato di “guida sotto l’effetto di sostanza stupefacenti”, del tipo cocaina, accertato mediante esami biologici eseguiti presso una struttura ospedaliera;

–    segnalate 6 persone alle competenti Prefetture per “condotte integranti illeciti amministrativi”. Nel corso delle perquisizioni personali e veicolari sono state ritirate 2 patenti di guida e sequestrata sostanza stupefacente, del tipo  hashish, per complessivi undici grammi

You must be logged in to post a comment Login

h24Social