DOPO UN TRASLOCO, DERUBA E TENTA DI ESTORCERE DENARO ALLA CLIENTE. DENUNCIATO 50ENNE DI SABAUDIA

DOPO UN TRASLOCO, DERUBA E TENTA DI ESTORCERE DENARO ALLA CLIENTE. DENUNCIATO 50ENNE DI SABAUDIA

polizia slide

Il personale della Squadra di Polizia Giudiziaria ha in questi giorni positivamente concluso un’attività investigativa che ha portato all’individuazione e successiva denuncia di un cinquantenne, residente a Sabaudia, per il reato di furto e tentata estorsione.

L’uomo, disoccupato e con precedenti di polizia, aveva ottenuto tramite un conoscente di poter guadagnare qualche soldo per effettuare il trasloco delle attrezzature di un negozio di abbigliamento a San Felice da un sito ad un altro del medesimo centro, concordando per tale lavoro con la proprietaria una determinata cifra.

Effettuato il trasloco e ricevuta la cifra pattuita, la proprietaria si accingeva all’inaugurazione della nuova sede quando una mattina, all’atto di aprire il negozio per predisporre gli ultimi preparativi, ha trovato l’immobile svuotato degli arredi ed ha ricevuto sul proprio cellulare un sms nel quale, per la restituzione degli stessi, le veniva chiesta una somma di denaro.

La donna, senza perdersi d’animo, veniva subito a denunciare l’accaduto consentendo al Commissariato P.S. di avviare le prime indagini.

Gli investigatori accertavano così che, con ogni probabilità, durante le fasi del trasloco erano state duplicate le chiavi della nuova sede del negozio e rintracciavano l’utenza dalla quale era partito l’sms con cui si richiedeva una somma di denaro per la restituzione degli arredi. L’ utenza, fittizziamente intestata ad uno straniero, in realtà era riconducibile proprio al cinquantenne al quale la signora, per consentire un insperato guadagno, aveva fatto effettuare il trasloco degli arredi.

L’uomo S.T. di anni 50, è stato così denunciato a p.l. per furto e tentata estorsione .

You must be logged in to post a comment Login

h24Social