TERRACINA, FAVOREGGIAMENTO IN RAPINA: DENUNCIATO 50ENNE CAMPANO

TERRACINA, FAVOREGGIAMENTO IN RAPINA: DENUNCIATO 50ENNE CAMPANO

poliziaA conclusione di attività investigativa espletata dal personale della Squadra di Polizia Giudiziaria di Terracina, avviati alcuni mesi orsono, gli investigatori hanno proceduto alla completa identificazione e denuncia a piede libero di un cinquantenne casertano residente a Castel Volturno per il reato di favoreggiamento.

Questi i fatti. Lo scorso ottobre una poliziotta, libera dal servizio, mentre era in sosta con la propria auto in via Bachelet, notava che sul lato opposto era parcheggiata una Ford Station Wagon con due uomini a bordo i quali richiamavano l’attenzione di un’anziana signora che stava percorrendo a piedi il viale. Non appena l’anziana si è avvicinata alla Station Wagon, uno dei due occupanti le strappava con violenza dal collo una catenina e cercava, senza riuscirvi, di scipparle la borsa, fuggendo immediatamente con l’auto.

La poliziotta subito avviava il motore del proprio veicolo, ne invertiva la marcia e si poneva all’inseguimento della Station Wagon che però riusciva a dileguarsi. Tornata su via Bachelet non trovava più l’anziana scippata, probabilmente soccorsa dai passanti, ma avendo rilevato il numero di targa la polizia avviava le relative indagini che portavano alla Squadra di Polizia Giudiziaria ad effettuare svariati accertamenti.

Ciò in quanto la targa rilevata non corrispondeva al modello segnalato dalla poliziotta, trattandosi con ogni evidenza di una targa contraffatta. Rintracciato l’intestatario della targa vera, gli investigatori scoprivano che più volte era stato da lui denunciato che qualcuno aveva clonato la targa del suo veicolo, tanto che presso il suo domicilio erano state recapitate anche numerose multe per infrazioni rilevate con fotogramma. Grazie alle foto di alcune di queste, si è scoperto il volto del guidatore del veicolo con targa clonata, che è risultato essere di un pregiudicato campano, B.G. di anni 50.

Sentito a verbale, l’uomo è stato denunciato per falso e contraffazione; inoltre poiché non ha voluto dire con chi altri era stato a Terracina il giorno della rapina all’anziana donna, smentendo categoricamente di essere stato nella città pontina o di aver prestato ad altri il veicolo, è stato inoltre denunciato per favoreggiamento in rapina.

Gli investigatori stanno ora effettuando ulteriori accertamenti anche presso la limitrofa regione campana per individuare l’altro complice.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]