APRILIA, IN COMMISSIONE FINANZE I NUOVI REGOLAMENTI DI IMU E TARES

IMG_1216È stata convocata questa mattina in aula consiliare dal presidente Franco Gabriele la V commissione consiliare permanente Finanze, propedeutica per la successiva approvazione del bilancio preventivo per l’anno in corso.

All’ordine del giorno i nuovi regolamenti per la disciplina dell’Imu, per l’applicazione del tributo sui rifiuti solidi urbani (Tares), le aliquote per l’addizionale Irpef, nonché i contenuti del protocollo d’intesa tra Comune e Agenzia delle Entrate ai sensi del D.L. 78/2010 art. 18.


Alla seduta hanno preso parte anche l’assessore con deleghe di competenza Antonio Pio Chiusolo e i tecnici di settore.

Principale era l’attesa per il regolamento della Tares, tributo locale recentemente introdotto nell’ottica del superamento della Tarsu. L’indicazione che l’amministrazione comunale ha dato ai tecnici per quanto concerne le simulazioni del gettito in entrata da parte dei contribuenti, è quella del rispetto del principio di equità e del giusto equilibrio tra metri quadrati dell’abitazione e numero di componenti del nucleo familiare che ivi risiede. Per quanto concerne, altresì, gli esercizi commerciali e le attività produttive in genere, saranno introdotte nuove differenziazioni tra settore produttivo, allo scopo di garantire un maggiore corrispettivo tra la quantità di rifiuti prodotta e il costo della tariffa.

Relativamente, invece, all’addizionale Irpef, è prevista un’entrata di un milione di euro in meno rispetto all’anno passato, consequenziale ad una riduzione della pressione fiscale a carico del cittadino.