LATINA: LA VOLANTE FERMA DUE INDIVIDUI A BORDO DI UN AUTO. TROVATI COLTELLI, PISTOLA GIOCATTOLO E STRUMENTI DA SCASSO

LATINA: LA VOLANTE FERMA DUE INDIVIDUI A BORDO DI UN AUTO. TROVATI COLTELLI, PISTOLA GIOCATTOLO E STRUMENTI DA SCASSO

coltelliIeri pomeriggio, una delle Volanti impegnate in servizio di controllo del territorio cittadino disposti dal Questore di Latina, Dr. Intini, transitando all’interno di un parcheggio nei pressi della via Bruxelles, adiacente al Centro Commerciale Latina Fiori, notava un’ autovettura in sosta con il motore acceso, con a bordo due individui, di cui uno immediatamente riconosciuto per essere un noto pregiudicato locale per reati inerenti gli stupefacenti e contro la proprietà.
Il personale della Volante procedeva immediatamente al fermo degli occupanti del veicolo, i quali, apparendo palesemente preoccupati per il controllo degli operatori di polizia, determinavano negli agenti un forte sospetto sulle intenzioni degli stessi.
Gli agenti procedevano quindi, così, alla perquisizione dei due e del veicolo in loro uso, la quale consentiva di rinvenire un nutrito numero di oggetti atti a far ritenere che gli stessi fossero nelle vicinanze del  Centro Commerciale per perpetrare un reato ai danni di cose o persone.

Infatti, occultata sotto il sedile destro anteriore dell’autovettura,i poliziotti rinvenivano una replica di una pistola a tamburo di color argento, molto simile ad un vero revolver; un passamontagna; una roncola e diversi coltelli da macellaio; taglierini nonché una serie di cacciaviti utili allo scasso.
Quanto rinvenuto lascia senza dubbio supporre che l’intervento della volante abbia consentito di sventare una probabile rapina ai danni di qualche utente dei vasti parcheggi della zona.
Indagini sono in corso per verificare se recentemente siano stati denunciati episodi di rapina o minaccia con una pistola dalle fattezze simili a quella sequestrata.
Inoltre  il proprietario del veicolo, il pregiudicato C.G., classe 67, è stato denunciato per porto abusivo di strumenti atti ad offendere ed armi modificate per apparire vere.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]