FORMIA, CONDANNATO A UN ANNO PER EVASIONE E A DUE PER RICETTAZIONE

FORMIA, CONDANNATO A UN ANNO PER EVASIONE E A DUE PER RICETTAZIONE

tribunale-gaeta1Due anni per ricettazione e un anno per evasione. E’ l’esito di due processi andati in scena ieri presso il Tribunale di Gaeta a carico del 46enne di Formia Vincenzo M., in aula difeso dall’avvocato Pasquale Di Gabriele. Nel primo caso, la ricettazione, è stato ricostruito come l’uomo venne fermato il 25 aprile del 2009 a Sperlonga a bordo di uno scooter risultato rubato e che ieri in aula ha dichiarato aver trafugato lui stesso presso l’ospedale Dono Svizzero di Formia avendovi trovato le chiavi inserite.

Nel secondo caso, l’evasione, il reato risale invece al luglio del 2010 quando fu sorpreso, sempre dai carabinieri, nei pressi del parco acquatico Ditellandia di Mondragone così sottraendosi agli arresti domiciliari cui era sottoposto in conseguenza di altri reati. In questo caso l’uomo, rilasciando dichiarazione spontanea, ha detto di essersi allontanato da casa per acquistare dello stupefacente.

Al termine di una breve camera di consiglio il giudice Carla Menichetti lo ha condannato per entrambi i reati ascrittigli.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social