LA RAPIDOO LATINA TORNA A MANI VUOTE DALLA TRASFERTA DI FOGGIA

LA RAPIDOO LATINA TORNA A MANI VUOTE DALLA TRASFERTA DI FOGGIA

Avellino 3Ancora una sconfitta per la Rapidoo Latina Calcio a 5 che, dopo i passi falsi contro Napoli e Martina, deve subire il terzo, ancora in terra pugliese, in casa del Fuente Foggia. Una gara nata male e finita, purtroppo, peggio, nonostante il recupero nel secondo tempo dei ragazzi di Angelini che, sotto 4-1, sono riusciti a pareggiare il conto, prima di subire il gol partita dei foggiani al 15’ e 58” per merito di Guinho, autore oggi (sabato 2 marzo) di una doppietta. A complicare i piani alla formazione neroazzurra, però, un primo tempo assolutamente da dimenticare, con la Rapidoo che, nel giro di nove minuti e mezzo, era già sotto di tre reti, grazie alle performance di Laccetti, autore poi di un autogol nella ripresa, Zanchin e, appunto, Guinho, autentico mattatore della giornata. Rapidoo che riusciva a riprendersi soltanto nel finale di primo tempo, grazie al gol messo a segno da Stazzone praticamente ad un minuto dal termine della prima frazione.

Ad inizio ripresa, poi, come se non bastava quanto accaduto nella prima frazione di gioco, arrivava la quarta rete di Cantieri, ma quando la partita sembrava chiusa, ecco la rimonta della Rapidoo Latina Calcio a 5 che, piano piano, riusciva a svegliarsi mettendo insieme la rete di Avellino, tredici secondi dopo quella di Cantieri, quella di Gimenez al 10’ e l’auotogol, come detto, di Laccetti, all’11, che riaprivano completamente una gara che sembrava chiusa soltanto al 5’ della ripresa. La doccia fredda, però, per la formazione di Latina, arrivava a quattro minuti dalla fine dell’incontro, con la rete di Guinho che regalava al Fuente Foggia il successo.

Per la Rapidoo Latina Calcio a 5, inutile nascondelo, una brutta battuta d’arresto in chiave play off, perché quella di oggi poteva e doveva essere la partita della svolta. Ed ora la corsa al quinto posto si complica maledettamente per la squadra neroazzurra, che è stata raggiunta a 25 punti in classifica dalla Brillante, vincitrice sul Napoli.

FUENTE FOGGIA-RAPIDOO LATINA CALCIO A 5 5-4 (Primo Tempo 3-1)

Fuente Foggia: De Melo, Cantieri, Laccetti, Monopoli, Piccinno, Gesualdi, Grumiche, Di Mola, Manzatti, Lupoli, Zanchin, Guinho. All: Grassi.

Rapidoo Latina Calcio a 5: Corbucci, Chinchio, Natalizia, Stazzone, Rosati, Avellino, De Santis, Gimenez, Lara, Cucchi, Bacoli, Maina. All: Angelini.

Arbitri: Iuliano (Lamezia Terme), Burattoni (Lugo di Romagna). Cronometrista: Lamanuzzi (Molfetta)

Marcatori: 1’ e 33” Laccetti, 4’ e 18” Zanchin, 9’ e 33” Guinho, 18’ e 54” Stazzone, 5’ e 18” st Cantieri, 5’ e 31” Avellino, 10’ e 20” Gimenez, 11’ e 18” Laccetti (aut.), 15’ e 58” Guinho

 

Comments are closed.

h24Social