''L'ITALIA DI CORSA'' FA TAPPA AL PARCO NAZIONALE DEL CIRCEO

''L'ITALIA DI CORSA'' FA TAPPA AL PARCO NAZIONALE DEL CIRCEO
*Da sinistra Marco Chinazzo, Elio Cazzuli e il direttore del Parco Giuliano Tallone, oggi presso la Baia d’Argento nel Parco Nazionale*

*Da sinistra Marco Chinazzo, Elio Cazzuli e il direttore del Parco Giuliano Tallone, oggi presso la Baia d’Argento nel Parco Nazionale*

Oggi ha fatto tappa nel Parco Nazionale del Circeo Marco Chinazzo, che sta facendo il giro d’Italia con un iniziativa chiamata “L’Italia di Corsa”, finalizzata oltre che al gesto sportivo ad una  raccolta di fondi per la Fondazione Marco Simoncelli.

Ogni giorno Marco percorre circa 50 km: è partito da Cortemilia, un paese del Piemonte in provincia di Cuneo il 21 gennaio e conta di tornarci intorno al 21 aprile. Lo accompagna Elio Cazzulli (già Presidente del WWF Piemonte) che assicura il supporto logistico con un camper che segue il runner.

Nella giornata di oggi Marco ha percorso il tratto Sperlonga – Terracina – San Felice Circeo – Sabaudia, città nella quale ha completato la tappa, anch’essa di 50 km. In pratica fa ogni giorno un percorso più lungo della maratona, correndo circa sei ore, da oltre un mese e mezzo.

Domani sarà ancora in provincia di Latina, da Sabaudia ad Aprilia, per poi recarsi nei giorni successivi a Roma.

Marco Chinazzo, che ha 36 anni e di mestiere è imprenditore agricolo (produce ottimi vini) collabora anche con l’AISM (Associazione italiana Sclerosi Multipla) e con la piccola associazione “Bashù” di Padova, che costruisce pozzi in Eritrea.

Potete seguirlo e ottenere maggiori informazioni sul sito www.besciolo.it

Il contatto per i giornalisti è Marco Chinazzo, 348 3942943 o Elio Cazzuli 335 5924083. Mail cascinabesciolo@tiscali.it

You must be logged in to post a comment Login

h24Social