GAETA, SI SCHIANTA CONTRO UN MURO: DISPOSTA L'AUTOPSIA

GAETA, SI SCHIANTA CONTRO UN MURO: DISPOSTA L'AUTOPSIA
*Davide Macone*

*Davide Macone*

Gli accertamenti dei Carabinieri e soprattutto l’autopsia disposta dall’autorità giudiziaria dovranno chiarire non pochi aspetti relativi alla dinamica che ha provocato ieri mattina, poco dopo le 6.30, l’incidente stradale in cui ha perso la vita in pieno centro urbano a Gaeta, Davide Macone, di appena 20 anni.

Le indagini sono appena agli inizi e il magistrato titolare del fascicolo, il sostituto procuratore Giuseppe Bontempo, ha incaricato la dottoressa Maria Cristina Setacci di effettuare l’autopsia presso l’obitorio dell’ospedale Monsignor Luigi Di Liegro dove è stata ricomposta ieri la salma di Davide.

La dinamica dell’impatto contro un muretto ed un lampione della luce dell’auto, una Hunday rossa, su cui si trovava Macone è ancora poco chiara ma sembra che vi hanno contribuito una serie di fattori. Di certo l’impatto si è rivelato fatale per Davide Macone nonostante gli air bag avessero attutito l’urto. La domenica per questo sereno giovane di Gaeta, di certo, era iniziata molto presto, stava raggiungendo il piazzale antistante il palazzo municipale di Gaeta dove ad attenderlo c’era un pullman organizzato che sarebbe dovuto partire alla volta di Milano per assistere al derby di ieri tra il Milan e l’Inter, la squadra del cuore di Davide.

La notizia della sua tragica scomparsa ha creato un senso di sbigottimento e di incredulità nella comunità dove il giovane, l’ultimo di tre figli, era molto conosciuto e stimato. Grande appassionato di calcio, a Davide la tifoseria, la squadra e la società del Gaeta, ieri mattina, prima della gara del campionato di Eccellenza contro la Vis Artena, gli hanno tributato un lungo, affettuoso, commosso applauso, per un ragazzo che aveva davanti a se tutta una vita da vivere.

Probabilmente la sua vita sarebbe stata il mare. Davide Macone, diplomato all’istituto nautico, avrebbe voluto seguire le orme professionali di suo padre, un marittimo, che ha appreso della sua drammatica scomparsa a bordo di una nave a largo della costa di Tripoli, in Libia.

I funerali di Davide Macone si dovrebbero svolgere domani pomeriggio, presso la chiesa di San Nilo, nel quartiere residenziale di Serapo. A Gaeta è il giorno del cordoglio a Gaeta e sul luogo dell’incidente, gli amici e parenti di Davide hanno deposto un omaggio floreale  ed una scritta in cui manifestano il loro affetto per un ragazzo contro cui si è accanito un destino cinico e baro.

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Gaeta, schianto in via Mazzini: muore un ragazzo di venti anni – 24 febbraio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social